La Deceuninck-Quick Step ha denunciato Dylan Groenewegen

La Deceuninck-Quick Step ha denunciato Dylan Groenewegen

Piergiorgio Sbrissa, 13/11/2020

In un’intervista al quotidiano belga Het Nieuwsblad, Patrick Lefévère, Team Manager della Deceuninck-QuickStep ha rivelato che ha denunciato Dylan Groenewegen (Lotto-Jumbo) per la caduta in cui è rimasto coinvolto e ferito Fabio Jakobsen.

La denuncia è stata depositata assieme all’assicuratore Europe Assistance presso la giustizia polacca. Secondo il quotidiano belga anche lo stesso Jakobsen potrebbe depositare una denuncia, questa volta nei Paesi Bassi.

Lefévère ha aggiunto anche che vorrebbe delle misure di sicurezza migliori per i corridori, evocando la possibilità che siano interpellati degli esperti indipendenti per giudicare il buon svolgimento degli sprint, suggerendo che questi siano diretti dagli “sprinter più sporchi della storia”, in quanto “i migliori rangers sono stati spesso prima dei bracconieri”. Lefévère ha anche suggerito che siano formati dei giudici per l’utilizzo della VAR e che siano migliorate le transenne ed i sistemi di allerta delle curve pericolose.

Commenti

  1. Robe da matti!!!
    Il ciclismo è l'unico sport che cerca di farsi male da solo. Ma invece che denunciare l'atleta non poteva denunciare l'organizzazione? Mah
  2. simo911:

    le moto e le auto devono fermarsi sul lato sx della strada....
    No, le moto a sx e le auto a dx.
    Comunque non erano ferme le moto, ma erano al lato della carreggiata e andavano piano per farsi superare.
    Non è che se la moto era a dx i corridori sono autorizzati ad andargli addosso.