La GF Fausto Coppi elimina le griglie di partenza

La GF Fausto Coppi elimina le griglie di partenza

01/12/2011
Whatsapp
01/12/2011

(Comunicato stampa GF Fausto Coppi)

Un’idea che probabilmente farà discutere ma che ha un solo fine: la beneficienza. Saranno abolite le griglie di partenza, mantenendo solo 150 posti in prima fila a 100 Euro l’uno, totalmente devoluti alla Lega Italiana Lotta ai Tumori.

L’organizzazione della granfondo ciclistica  LA FAUSTO COPPI SELLE SAN MARCO, in programma domenica 8 luglio 2012, con partenza da piazza Galimberti a Cuneo,  ha deciso di abolire le griglie di partenza.

O meglio, ci saranno sempre 150 corridori che si posizioneranno davanti ma questa volta, ai fini della lista, non saranno i nomi o i titoli sportivi a contare.

Per questa XXV edizione infatti, LA FAUSTO COPPI SELLE SAN MARCO ha pensato ad un fine benefico: i 150 posti della griglia, saranno messi in vendita a 100 euro cadauno ed il ricavato verrà devoluto alla LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori.

Da sempre attenta all’aspetto sociale dello sport ed all’importanza di promuovere un’attività sportiva sana e pulita, LA FAUSTO COPPI SELLE SAN MARCO non è nuova a scelte “rivoluzionarie” di questo tipo. Fu la prima granfondo a schierarsi per l’applicazione ferrea della famigerata “lista rossa”: oggi tantissime altre manifestazioni hanno seguito il suo esempio.

Da oggi il sogno di tanti amatori di partire in testa al gruppo si può avverare ed al contempo, si può dare un messaggio di speranza a chi è meno fortunato.

 

POTRESTI ESSERTI PERSO