“La machine” fa 5. Spartacus 8.

“La machine” fa 5. Spartacus 8.

20/06/2013
Whatsapp
20/06/2013

Tempo di campionati nazionali in questi giorni che precedono il Tour de France.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=77878&s=576&uid=1850[/img]

Si comincia con le gare a cronometro e si registrano subito due record: ai campionati nazionali francesi Sylvain “la machine” Chavanel ( OmegaPharma QuickStep) ha conquistato il 5° titolo, dopo quelli del 2005, 2006, 2008 e 2012, con un tempo di 56’48” sui 45,5km del tracciato bretone di Saint-Amand-les-Eaux (48km/h di media). relegando il 2°, Jérémy Roy (FDJ), a 2′ e Johan Le Bon (FDJ), 3°, a 2’20”. Addirittura Chavanel ha recuperato e sorpassato sul tracciato Roy, partito 2′ minuti prima…

Regno incontrastato quello di Fabian “Spartacus” Cancellara (Radioshack-Leopard-Trek) in Svizzera invece, che porta a casa l’8° titolo nazionale a cronometro, dopo quelli del 2002, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008 e 2012. Il 2° classificato, Martin Elmiger (IAM) si è preso solo 59″ di ritardo.

In questa fiera di cronomen specialisti del pavé non mancano gli olandesi. Nella prova cronometrata valida per il titolo dei Paesi Bassi si è imposto Lieuwe Westra (Vacansoleil-DCM), dando 4″51 decimi a Niki Terpstra (3° alla Roubaix quest’anno), e compagno di Chavanel alla Omega Pharma-Quickstep. 3° Tom Dumoulin (Argos-Shimano) a più di 40″.

In Estonia  Tanel Kangert (Astana) ha battuto di 6″ Rein Terramae (Cofidis). Il cui compagno di squadra Gert Joeaar (Cofidis) ha finito  al 3° posto a 54″.

Curiosità: qualcuno aveva chiesto i dati dei misuratore di potenza di professionisti alle cronometro. Maxime Bouet ha twittato i suoi durante questi campionati nazionali: 390 watt medi per 97 rpm medie su 45,5km. Con questi numeri è arrivato a 3’18” da Chavanel.