Mark Cavendish “aggredito violentemente” e rapinato nella sua casa

Mark Cavendish “aggredito violentemente” e rapinato nella sua casa

Piergiorgio Sbrissa, 09/12/2021

Mark Cavendish ha rivelato di essere stato “aggredito violentemente” da una banda armata che ha fatto irruzione nella sua casa di Ongar, nell’Essex, in Inghilterra. Quattro uomini mascherati hanno minacciato anche sua moglie e i suoi figli prima di perquisire la casa.

L’irruzione è avvenuta nelle prime ore di sabato 27 novembre, appena quattro giorni dopo che era stato dimesso dall’ospedale in Belgio ed era tornato nel Regno Unito dopo l’incidente avvenuto alla sei giorni di Gent il precedente fine settimana.

Il 36enne, che la scorsa settimana ha firmato un’estensione del contratto di un anno con Deceuninck-Quick Step, ha lanciato un appello per informazioni sull’identità dei ladri su Twitter, dove ha anche affermato che l’impatto psicologico del raid è la cosa peggiore per lui e la sua famiglia rispetto al valore economico e affettivo di quanto prelevato.

Commenti

  1. ...le notizie che non si vorrebbero mai leggere...non un semplice furto ma una inaudita violenza contro le persone e i loro affetti...Quando si arrestano questi delinquenti bisognerebe solo buttare le chiavi...:-(