Mathieu Van der Poel vince la 114^ Milano-Sanremo

215

Sanremo, 18 marzo 2023 – Mathieu Van der Poel (Alpecin-Deceuninck) ha vinto la 114a Milano-Sanremo presented by Crédit Agricole, prima Classica Monumento della stagione. Dopo aver attaccato lungo l’ascesa del Poggio, il corridore olandese si è imposto per distacco sul traguardo di via Roma. Filippo Ganna (Ineos Grenadiers) e Wout Van Aert (Jumbo-Visma) completano il podio della Classicissima.

RISULTATO PROVVISORIO
1 – Mathieu Van der Poel (Alpecin-Deceuninck) – 294 km in 6h25’23” alla media di 45.773 km/h
2 – Filippo Ganna (Ineos Grenadiers) a 15″
3 – Wout Van Aert (Jumbo-Visma) s.t.
4 – Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) s.t.
5 – Søren Kragh Andersen (Alpecin-Deceuninck) a 26″

Mathieu Van der Poel, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Una vittoria speciale in una gara speciale, un traguardo su cui tutti vogliono trionfare. Non mi stavo nascondendo alla Tirreno-Adriatico, non ero sullo stesso livello degli altri. Con il team ci siamo allenati bene in settimana e oggi i miei compagni di squadra hanno fatto un lavoro eccellente. Festeggeremo a dovere questo splendido risultato”.

Commenti

  1. Vorrei vedere la rigidità torsionale di guarnitura, telaio e ruote di una bici da 6kg di 30 anni fa' con le sparate di 30" a sborantamila Watt che fa MVDP
  2. leandro_loi:

    Sparavano fuori i watt anche una volta. Per Cipollini parlavano di 1600w di picco (CP 5s).
    1600 Cipollini li avrà anche oggi che anni ne ha 56........quando vinceva penso fosse vicino i 2000
  3. bicilook:

    Si se però hai avuto vento a favore per tutta la Sanremo la musica cambia anche su come poi fai il Poggio..e sabato hanno avuto vento a favore per tutta la Sanremo.
    indubbio
Articolo precedente

Miguel Angel Lopez fa ricorso al TAS

Articolo successivo

Essere un ciclista in Italia è sempre più pericoloso

Gli ultimi articoli in News