Mondiali 2019: Paesi Bassi campioni del mondo cronometro a staffetta

Mondiali 2019: Paesi Bassi campioni del mondo cronometro a staffetta

22/09/2019
Whatsapp
22/09/2019

Il trio femminile Lucinda Brand, Riejanne Markus, Amy Pieters e quello maschile composto da Koen Bouwman, Bauke Mollema e Jos Van Emden hanno regalato il primo titolo ai campionati mondiali Yorkshire 2019.

I Paesi Bassi hanno vinto sul circuito di Harrogate alla media di 43.069 km/h battendo la Germania di 23″ e la Gran Bretagna di 51″. Sfortunata l’Italia, con Elisa Longo Borghini che ha forato, 4^ a 1′.

Entrambe i due terzetti olandesi hanno siglato i migliori tempi. Uno dei favoriti per la cronometro individuale, il tedesco Tony Martin, non è sembrato al meglio delle condizioni, mentre un altro favorito, Primoz Roglic, è stato sostituito all’ultimo da Tadej Pogačar e non ha corso.

Questa prima per la cronometro a staffetta si è rivelata un esperimento interessante, soprattutto in ottica promozione femminile, ma lascia qualche dubbio per il fatto che erano al via solo 10 squadre, tra cui una nazionale “mista” e praticamente nessuna nazionale ha messo in campo tutti i propri più forti corridori, evidentemente più interessati ai titoli individuali. Non ultimo i Paesi Bassi ora non potranno esibire in nessuna gara la propria maglia iridata, visto che l’unica gara del genere si tiene per l’appunto ai mondiali ed alle olimpiadi, dove la maglia iridata non viene indossata.

1
Rispondi

Devi fare il Login per commentare
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
pietro46 Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
pietro46
Member
pietro46
Che senso ha!?