Questioni di soldi per Wiggins

Questioni di soldi per Wiggins

21/01/2014
Whatsapp
21/01/2014
BradleyWiggins_1552103a

Sir Brad e moglie
Foto: Sun

Bradley Wiggins si trova ad avere qualche grattacapo con la sua precedente agenzia di management, la MTC, secondo quanto riportato dal Daily Mail.

Dave Brailsford, boss del team Sky, in una telefonata al direttore della MTC, Jonathan Marks, avrebbe confidato che la Sky aveva offerto un contratto di 4 milioni di sterline all’anno (4,8 milioni di euro) più un bonus di 1 milione di sterline (1,2 milioni di euro) nel caso avesse vinto il Tour 2012.

La MTC ora chiede la commissione su quella cifra a Wiggins. Commissione che è del 20%, quindi, nel caso specifico, 741.000 sterline (900,000 euro).

Wiggins, aveva firmato con la MTC prima delle olimpiadi di Pechino del 2008, ma, secondo Wiggins, solo per i contratti che la stessa MTC doveva procurargli, che sarebbero state solo apparizioni in tv e contratti di sponsorship, mentre durante il primo anno di accordo alcuni contratti sarebbero stati gestiti da amici di Wiggins e da sua moglie Catherine. Quindi Wiggins, di fronte alla richiesta non giustificata, ha rotto con la MTC accusandola di richieste non pertinenti e di un sistema di gestione disorganizzato.

Ora Wiggins si serve dell’agenzia XIX Entertainment, che ha rilasciato un comunicato stampa in merito alla questione, affermando che Wiggins non è contravvenuto ad alcuna regola contrattuale e che essendo ora la questione divenuta materia giudiziaria non hanno alcun commento ulteriore da fare.

E la questione verrà risolta quindi in tribunale.

 

POTRESTI ESSERTI PERSO