Randonneur Roma-Parigi a La Cipale

Randonneur Roma-Parigi a La Cipale

20/07/2013
Whatsapp
20/07/2013

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=87147&s=576&uid=1850[/img]

Il Velodromo Jacques Anquetil è un sito storico del ciclismo francese e della storia del Tour de France. Situato nella periferia Est di Parigi, nel Bois de Vincennes, uno dei due grandi parchi parigini, è stato inaugurato nel 1896, come velodromo comunale di Vincennes, conosciuto presto come piste municipale da cui poi amichevolmente Cipale per gli affezionati.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=87121&s=576&uid=1850[/img]

E’ stato sito olimpico nel 1900 e nel 1924, ma soprattutto ha ospitato gli arrivi del Tour de France dal 1968 al 1974, in seguito alla demolizione del velodromo del Parco dei Principi, trasformato in stadio calcistico (ora solcato dalle suole di Ibraimovich), che aveva accolto le prime edizioni del Tour, gestito com’era dai signori Desgrange e Goddet, i grandi padroni (ed ideatori) del Tour.

Essendo un velodromo scoperto, la pista (di 500mt) è sempre stata in cemento, quindi quasi subito snobbata per eventi particolarmente importanti, a favore solo di sprinter particolarmente potenti.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=87136&s=576&uid=1850[/img]

Su questa pista è stato anche battuto il record dell’ora, il primo, quello sempre del vulcanico Henri Desgrange, da parte di René Fallet, uno scrittore piuttosto conosciuto in Francia, ideatore a sua volta di una corsa ormai scomparsa, corsa tra il 1968 ed il 1976, Les Boucles de la Besbre, il cui regolamento prevedeva che le fughe fossero proibite, il vincitore fosse premiato all’inizio della corsa e le soste al bar obbligatorie.

Tra le 7 edizioni del Tour de France terminate qui, 5 sono quelle vinte da Eddy Merckx le altre da Jan Janssen, e Luis Ocana.

Ebbene, oggi 20 Luglio 2013, alla vigilia del gran finale sugli Champs-Elysèes (che hanno scenograficamente preso il posto della Cipale come arrivo del Tour) si è tenuto un raduno di campioni che hanno completato almeno una volta tutte le tappe del Tour in carriera. La lista è di oltre 300 francesi e numerosi altri ciclisti di tutte le nazionalità, con una forte presenza italiana. Tra gli altri Francesco Moser, ricercatissimo per le foto dai fans, Gianni Motta, Vito Favero, Ercole Baldini, Rodolfo Massi,Eros Poli, Marzio Bruseghin, Paolo Savoldelli e molti altri.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=87145&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=87140&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=87131&s=576&uid=1850[/img]

Momento chiave della giornata però è stato l’arrivo di un gruppo di randonneurs italiani (tra cui, se non sbaglio, alcuni forumendoli) che hanno completato il loro viaggio da Roma a Parigi con gran finale proprio qui alla Cipale, con tanto di scorta “storica” della Gendarmerie con mezzi e divise d’epoca, comprese due auto usate per i Tour del ’53 e ’64 con postazione radio per la cronaca in diretta.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=87150&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=87156&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=87157&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=87158&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=87159&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=87160&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=87162&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=87127&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=87129&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=87125&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=87137&s=576&uid=1850[/img]

Complimenti a loro per l’impresa ed agli organizzatori per il bel evento collaterale alla corsa più importante al mondo.

Un ringraziamento a Gaia Puliero e Danilo Ceccarelli.

Sito Facebook dell’evento

 

POTRESTI ESSERTI PERSO