Blubrake è una giovane azienda italiana che ha sviluppato un sistema di antibloccaggio della ruota anteriore, da non confondere con i classici sistemi di ABS per auto e moto, infatti il Sixth Sense (questo il suo nome, tradotto sesto senso) comunica al ciclista quando la ruota si sta per bloccare, e sta alla persona dosare la frenata per evitare la caduta. Non è dunque un sistema meccanico che si occupa di modulare la frenata.

Al momento Blubrake collabora con Pinarello, che sarà il primo marchio ad offrire il sistema sulle proprie bici.

Screen Shot 2016-12-01 at 09.25.00

Il Sixth Sense è composto di sei parti:

1) Anello magnetico da montare sulla ruota anteriore. Il sistema è indipendente dai tipi di freni, a disco o pattini, l’unica cosa che serve è l’anello della foto qui sotto che deve essere montato sulla ruota anteriore. Al momento è disponibile per 4 marchi di ruote, ma altri seguiranno a breve

P1000581

2) Sensore di velocità. Questo è stato progettato da zero per essere molto veloce e analizzare l’output proveniente dalla ruota, cosa non fattibile con i normali sensori presente sul mercato.

P1000583

3) L’attuatore da montare sulla leva del freno anteriore. Comincerà a vibrare se la ruota rischia di bloccarsi, a seconda delle impostazioni scelte dal ciclista.

P1000584

4) Unità di “intelligenza artificiale”, con batteria, da inserire nel tubo piantone e fissare con le viti per il portaborraccia. La batteria dà energia a tutto il sistema, mentre l’unità di controllo elabora i dati provenienti dai sensori e dà l’impulso all’attuatore posto sulla leva del freno. Da notare che praticamente tutti i telai hanno lo spazio necessario per integrare il sistema nel tubo piantone, perché le dimensioni sono uguali a quelli della batteria del Campagnolo elettronico.

5) Accelerometro e giroscopio, posto sul telaio al di sopra dell’attacco del deragliatore anteriore.

6) Interfaccia a manubrio per definire le impostazioni. Quelle predefinite sono il Tourism e il Racing, a loro volta combinabili con le condizioni da asciutto e da bagnato, mentre per settare quelle custom è necessario scaricare l’apposita app (non ancora pubblica). La differenza sta nella predefinizione del limite, cioè il momento in cui la leva comincerà a vibrare per avvisare il ciclista che esiste il rischio di bloccaggio ruota.

P1000582

Peso del sistema completo: 230 grammi. Il Sixth Sense sarà disponibile sul mercato dal 2017. Prezzo previsto: attorno ai 6-700 Euro.

Contiamo di farne un test esauriente a breve.

Maggiori informazioni: Blubrake.it