TdF 2018: ad Alaphilippe le prime montagne

TdF 2018: ad Alaphilippe le prime montagne

17/07/2018
Whatsapp
17/07/2018

Bella vittoria di Julian Alaphilippe a Le Grand Bornand, prima francese in questo Tour, e che porta anche a 50 (!) le vittorie stagionali della QuickStep. Prima vittoria in carriera al Tour per lui e da oggi veste inoltre la maglia a pois.

Per Alaphilippe arrivo in solitaria, dietro Rein Taaramäe 3° (Direct Energie) e Ion Izaguirre 2° (Bahrain-Merida).

Tappa segnata dal controllo del Team Sky, che ha regolato l’andatura impedendo qualunque attacco da parte degli uomini di classifica, ma addirittura causando l’attardarsi di alcuni, in primis Rigoberto Uràn (EF Foundation First), ma anche i vari Rafal Majka (Bora-Hansgrohe), Bauke Mollema (Trek-Segafredo) e Ilnur Zakarin (Katusha), tutti ad almeno 4′ dalla maglia gialla. Uràn, a 7′ probabilmente fuori dai giochi per la classifica.

Maglia gialla onorata in modo straordinario da Greg Van Avermaet (BMC) , 4° dopo una lunga fuga, che addirittura ha consolidato il proprio vantaggio, portandosi a 2’22” su Geraint Thomas.