Trek lancia la nuovissima Madone SLR

594

 Trek ha lanciato oggi la nuovissima Madone SLR, l’ultima versione di quella che è diventata nel corso del tempo la bici Aero della casa di Waterloo, e che in questa ultima versione punta ancora più decisamente proprio sull’affinamento aerodinamico.

Giunta alla settima generazione, questa Madone SLR si caratterizza per la nuova tecnologia IsoFlow e da una serie di migliorie aerodinamiche, diminuendo al contempo il peso complessivo: 7,1kg per la Madone SLR 9 (taglia 54).

Venendo ai cambiamenti rispetto la versione precedente il più evidente è la perdita del sistema di ammortizzazione IsoSpeed. Le altre differenze:

  • Profilo Kammtail: nuove forme aerodinamiche dei tubi 
  • IsoFlow: nuova tecnologia del tubo sella che fornisce una sensazione di guida più fluida ed elastica, migliora l’aerodinamica e riduce il peso del telaio
  • Morsetto reggisella e copertura manubrio/attacco: novità con opzioni diversificate per la copertura di manubrio e attacco manubrio
  • Forma del manubrio e cockpit: nuove forme, in particolare il profilo a goccia che migliora ergonomia e aerodinamica

L’IsoFlow è un sistema, non regolabile, concepito per bilanciare aerodinamica, peso e comfort su tutte le misure di telaio, che permette al tubo sella di flettersi sulle asperità per garantire una guida più fluida. Inoltre migliora il comfort e l’aerodinamica consentendo di ridurre i pesi.

Notevoli miglioramenti sono stati fatti sul versante del peso, infatti il nuovo design all’insegna della leggerezza e il carbonio OCLV Trek top di gamma contribuiscono a rendere la Madone di settima generazione la bici con freni a disco più leggera di sempre di Trek: circa ~300 grammi in meno rispetto alla versione più leggera precedente.

Le geometrie:

Alcune risposte alle domande più probabili:

Che cosa c’è di diverso nel nuovo manubrio/attacco?

R. Il manubrio/attacco presenta un design svasato/ribassato che migliora ergonomia e aerodinamica. Sono previsti alcuni elementi importanti relativi all’assetto da tenere a mente:

  • La larghezza di questo manubrio è misurata ai drop
  • I top sono 3 cm più stretti rispetto ai drop
  • Reach: 80mm
  • Drop: 124mmpastedGraphic.png

Esempio: Stai guardando con un manubrio/attacco da 42x100mm? I drop misurano 42cm da centro a centro mentre i top, in particolare la “larghezza di controllo” dove sono montate le leve, misurano 39cm. 

D. Devo aumentare le dimensioni del manubrio/attacco?

R. No. Benché i cappucci siano più stretti di 3cm, se normalmente utilizzi un manubrio da 40cm, scegli un manubrio/attacco da 40cm per il massimo vantaggio ergonomico e aerodinamico. 

D. Il nuovo manubrio/attacco è compatibile con le prolunghe aero?

R. No.

D. Madone SLR sarà disponibile in Project One? 

R. La personalizzazione di Project One arriverà in un secondo momento.

D. Madone SLR è compatibile con le trasmissioni meccaniche?

R. Questo modello Madone SLR è compatibile solo con trasmissioni elettroniche (Shimano Di2, SRAM eTap AXS, ecc.).

D. Qual è la misura massima degli pneumatici? 

R. È possibile montare pneumatici standard Trek fino a 28c. 

D. Che tipo di attacco è previsto per il freno posteriore e qual è la misura massima del disco? 

R. Attacco freno posteriore flat mount 140, misura massima del disco 160mm.

D. Che tipo di attacco è previsto per il freno anteriore e qual è la misura massima del disco?

R. Freno a disco anteriore flat mount, misura massima del disco 160mm.

D. Qual è la spaziatura del mozzo? 

R. 142mm (x12mm), 100mm (x12mm).

D. Che tipo di movimento centrale è previsto? 

R. Movimento centrale T47. 

D. È compatibile con le pedivelle dotate di perni da 30 mm? 

R. Sì, ma è necessario verificare la compatibilità della pedivella con il movimento centrale T47. 

D. Queste bici sono compatibili tubeless? Quali componenti aggiuntivi sono richiesti? 

R. Le ruote sono compatibili tubeless, ma la bicicletta monta di serie camere d’aria standard e pneumatici con nastri cerchio non tubeless. Per la conversione sono necessari inoltre sigillante, pneumatici, nastri cerchio e steli delle valvole Tubeless Ready.

D. È dotata di attacchi per accessori? 

R. Sì, presenta nuovi attacchi per accessori compatibili inclusi: clip luce per reggisella Madone SLR (SKU #5291256) venduta a parte e attacco Blendr anteriore Madone SLR (SKU # 5290178) in dotazione sulla bici e disponibile in vendita separatamente. Il supporto Blendr anteriore è progettato per ospitare accessori compatibili Blendr https://www.trekbikes.com/us/en_US/bontrager_blendr_how_to/. 

D. Qual è la geometria della bici?

R. Geometria da competizione H1.5. 

D. Quali attacchi manubrio sono compatibili con la bici?

R. La bici può montare alcuni tipi di attacchi manubrio esclusivi, ciascuno dei quali necessita di una copertura del cuscinetto a parte: il nuovo manubrio/attacco Madone SLR; qualsiasi attacco o manubrio/attacco da 31,8mm standard e l’attacchi manubrio RCS Pro.

D. Qual è l’altezza della sella massima e minima per ciascuna misura di telaio e reggisella?

R. Consultare la tabella delle geometrie sulla pagina del prodotto della bicicletta.

D. Il telaio dispone di vano portaoggetti interno?

R. No, il tubo obliquo sottile è ottimizzato per l’aerodinamica.

D. Quale reggisella è presente di serie su ciascuna misura della bici?

R. Le biciclette misura 47-54 montano un reggisella basso, mentre le biciclette misura 56-62 montano un reggisella alto. Tutti i reggisella di serie presentano un offset di 0 mm.

D. Il reggisella è regolabile?
R. Si. Il gruppo del cuneo del reggisella è reversibile per consentire aumentare l’altezza della sella.

D. Come si sostituisce il reggisella?

A. Allentare il bullone del reggisella, rimuovere il reggisella, inserire un nuovo reggisella, quindi serrare il bullone alla coppia specificata.

D. Il colore del reggisella è abbinato alla bicicletta?

R. Sì, i reggisella sono verniciati in tinta con il telaio.

D. Quale combinazione di attacco-manubrio è prevista per le varie misure delle bici?

A. 47: 38x80mm, 50 e 52: 40x90mm, 54: 42x90mm, 56-58: 42x100mm, 60-62: 44x110mm

D. Quale manubrio/attacco e reggisella sono previsti per il kit telaio?

R. Reggisella e manubrio/attacco non sono in dotazione con i telai.

Prezzi:

Commenti

  1. barce:

    Di per se il vantaggio su test in laboratorio è tangibile e misurabile...
    In laboratorio. Chi il laboratorio non ce l'ha, come fa a verificarlo? ;-) La bilancia per pesarlo ce l'abbiamo tutti ma la galleria del vento, no...

    barce:

    , nella realtà ci stiamo sopra noi alla bici con posizione, vestiario che venificano i pochi watt gudagnati dalla nuova livrea della bici.
    La posizione ed il vestiario sono gli stessi, per cui se la bici "nuova" è effettivamente più aerodinamica il vantaggio c'è. Semmai si potrebbe dire che posizione e vestiario potrebbero dare un miglioramento maggiore rispetto a quello di una nuova bici, sia in assoluto che in funzione della spesa.
  2. mikimetal91:

    la Ridley definisce la Noah RS "la bici più veloce del mondo"
    la Specialized definisce la Aethos "il telaio più leggero al mondo"
    giusto per citarne due tra le marche più conosciute
    Sul sito Ridley leggo: “Noah è la nostra bici più veloce e probabilmente la migliore sul mercato”.
    Specialized in effetti ha sempre fatto marketing in un certo modo….
    Cmq distinguerei i claims dagli slogan puri e semplici.
    Gli slogan poi dipendono anche dalle varie versioni nazionali dei siti. Basti pensare che le pubblicità comparative in Italia sono state permesse solo nel 2000 mi pare. Negli Usa per es. a volte sfottono pure la concorrenza. Cosa che qui non esiste.
Articolo precedente

Specialized presenta i nuovi caschi S’Works Prevail 3 e Evade 3

Articolo successivo

Tour de France 2022: Yves Lampaert prima maglia gialla

Gli ultimi articoli in News

Quintana non si ritira

Nairo Quintana non si ritira. Curioso dare questa notizia “all’inverso”, quando di solito si annunciano i…