Vuelta 2015: Vince Stuyven in una tappa di cadute e ritiri

Vuelta 2015: Vince Stuyven in una tappa di cadute e ritiri

29/08/2015
Whatsapp
29/08/2015

Jesper Stuyven (Trek) ha vinto in volata la 8^tappa, segnata da tante cadute, alcune spettacolari quanto pericolose, e ritiri importanti sempre a seguito di cadute, come per Dan Martin (Garmin), Nacer Bouhanni (Cofidis) e TJ VanGarderen (BMC).

CNmO6t3UcAAmd7z

Stuyven ha vinto al termine dei 182,5 kilometri tra Puebla de Don Fadrique e Murcia davanti lo spagnolo Peio Bilbao (Caja Rural) ed il francese Kévin Réza (FDJ). Gran parte dei velocisti erano rimasti fuori gioco durante le due ascensioni di giornata.

Brutta caduta, ma senza conseguenze per Jose Joaquin Rojas (Movistar), salvato dal guard-rail e dagli spettatori:

Probabile clavicola rotta per Martin, che era terzo in classifica generale, davvero sfortunato questo corridore. Idem per Van Garderen.

Nei kilometri finali caduta con ritiro anche per Peter Sagan, tamponato da una moto di servizio Shimano. Escoriazioni e dolori per Sagan, che si é rialzato furioso ed ha preso a calci tutto e tutti. La Tinkoff sta considerando azioni legali.