10^ tappa: Uran per distacco

10^ tappa: Uran per distacco

14/05/2013
Whatsapp
14/05/2013

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=65998&s=576&uid=1850[/img]

Altopiano del Montasio, 14 maggio 2013 – Il colombiano del Team Sky ha vinto la decima tappa del Giro d’Italia con arrivo sull’Altopiano del Montasio.

Alle sue spalle sono giunti sul traguardo l’altro connazionale Carlos Betancur e la Maglia Rosa, Vincenzo Nibali

 

Alcune dichiarazioni dalla conferenza stampa.

 

Rigoberto Uran Uran (Sky Procycling) – Vincitore di tappa

L’attacco.

“Oggi è stato il primo vero test in salita. Con la squadra eravamo d’accordo che io andassi all’attacco. Credo che abbiamo giocato bene le nostre carte, ora vedremo come continuare questo Giro d’Italia.”

La tenuta.

“Lo scorso anno ho dimostrato qui al Giro di riuscire a tener bene sulle 3 settimane. Quest’anno inizialmente la strategia doveva essere solo di lavorare per la squadra. Ora sto bene, sono cosciente del fatto che la terza settimana è la più dura, ma sono cosciente anche di in ottime condizioni fisiche.”

Wiggins.

“Sia io che Henao sapppiamo che il nostro compito è di aiutare Bradley. Poi naturalemente vedremo giorno per giorno cosa succederà.”

Nibali.

“Nibali sta bene, conosce bene il Giro, è forte in discesa, forte con la strada bagnata… Credo che dobbiamo aspettare ancora qualche giorno per capire come, dove e se sia possibile attaccarlo.”

 

 

Vincenzo Nibali (Team Astana) – Maglia Rosa

Gli avversari.

“Gli Sky hanno dimostrato una bella integrità come squadra anche perchè sono ancora tutti lì. Ci aspettavamo degli attacchi ma devo dire che abbiamo risposto bene. Oggi per tanti poteva essere una giornata difficile perchè si veniva dal giorno di riposo. Wiggins ha perso qualcosa, temevo Scarponi ma anche lui ha perso qualcosa. A questo punto Evans, che ha dimostrato un’ottima solidità, direi diventa di diritto uno degli avversari più importanti.”

La squadra.

“Tiralongo è stato male e sta recuperando. Ora é Aru che non sta benissimo. Agnoli ha preso un attimo il respiro a metà salita ma poi ha risalito il gruppo e mi ha aiutato molto nel finale.”

Uran o Wiggins?

“Ho un disceto vantaggio su Uran e altrettanto su Wiggins. Credo che terremo d’occhio entrambi. D’altra parte, non posso conoscere la strategia del Team Sky ma noi cercheremo di intuire le loro mosse.”

 

1.    Rigoberto Uran Uran (Sky Procycling) in 4h37’42” media 36,082 km/h

2.    Carlos Betancur (AG2R La Mondiale) a 20”

3.    Vincenzo Nibali (Team Astana) a 31”

 

Classifica generale (Maglia Rosa)

1.    Vincenzo Nibali (Astana Pro Team)

2.    Cadel Evans (BMC) a 41”

3.    Rigoberto Uran Uran (Sky Procycling) a 2’04”

4.    Bradley Wiggins (Sky Procycling) a 2’05”

5.    Robert Gesink (Blanco Pro Cycling Team) a 2’12”

 

Maglia Rossa (Punti): Cadel Evans (BMC)

Maglia Azzurra (Montagna): Stefano Pirazzi (Bardiani Valvole CSF Inox)

Maglia Bianca (Giovani): Rafal Majka (Team Saxo Tinkoff)