Pirelli lancia SmarTUBE: camere d’aria in TPU compattissime, superleggere, rinforzate

83

[comunicato stampa] La nuova gamma di camere d’aria Pirelli, realizzate con l’innovativo materiale TPU, rappresenta la scelta perfetta per esaltare le performance delle gomme Pirelli P ZERO, Scorpion e Cinturato. Ampio range di modelli, peso contenuto, tanta protezione e una compattezza da record ne fanno un must-have.

Nella versione custom per tubolare, la SmarTUBE è stata oggetto di un lungo e accurato progetto di sviluppo, che ha richiesto diversi mesi di ingegnerizzazione per accoppiare perfettamente la camera d’aria alla struttura handmade del P ZERO Race Tub SL.
La versione per clincher che arriva oggi sul mercato recepisce molti dei feedback del progetto World Tour, con l’obbiettivo di esaltare le performance delle gomme clincher Pirelli e di raggiungere una più ampia gamma di consumatori ed amanti del brand.

La nuova camera díaria di Pirelli è realizzata in TPU, poliuretano termoplastico, un materiale di ultima generazione scelto dai tecnici del brand per le ottime performance che offre rispetto al tradizionale butile. La SmarTUBE promette, infatti, una riduzione del peso fino al 70% rispetto alle già leggere camere in latex, il modo più vantaggioso per ridurre il peso di una bici: un vantaggio che si traduce anche in minor massa sulla ruota e dunque, in una migliore reattività del mezzo, particolarmente in salita e in accelerazione.

 

Estremamente compatta, la nuova SmarTUBE batte tutti i record in termini di space-saving. -50% d’ingombro nelle tasche della maglia o nello zaino: la camera d’aria potrà essere portata ovunque lasciando spazio a barrette energetiche o multitool.

Molto visibile, grazie al colore giallo intenso, SmarTUBE è dotata di valvola Presta Valve da 60 mm, in colore nero per la massima pulizia estetica una volta montata.

La nuova SmarTUBE è disponibile al prezzo di Euro 29,90.

Commenti

  1. il TPU è principalmente prodotto da Huntsmann, ed è un materiale piuttosto ricercato sul mercato. Ce n'è relativamente poco.
    Il suo costo, all'ingrosso (2000/3000kg alla volta) è tra i 6 ed i 7 euro al kg.
    Le tipologie più "cazzute" arrivano a 15euro kg o giù di li, fate voi il costo di 60grammi.
    E' utilizzato nell'industria dei cavi, calzature, etc...


    Non è mica grafene...
  2. matthewbene:

    "smartube, clincher, un must-have, spacesaving, struttura handmade, performance, custom, feedback, brand, camera in latex, presta valve"
    solo a me sembra abbastanza ridicolo il ricorso ridondante di termini in inglese a fiotta in 4 righe di comunicato perlatro da parte di una ditta italiana, quando il tutto è visibilmente forzato essendo già termini ampiamente esistenti nella nosta lingua come "copertone, lattice, fatto a mano, marchio" etc.
    io quando leggo sti comunicati marketing mi sganasso ogni volta. l'apice lo raggiungono con "Molto visibile, grazie al colore giallo intenso"..ma 'ndo cazz la devi vedere una camera che sta dentro la gomma??
    Quando buchi la puoi mettere a tracolla nelle gallerie poco illuminate bella cumpa
  3. Lo uso da tempo, per stampare con la mia stampante 3D. Stampo oggetti di vario tipo, in particolare è molto usato per le protezioni e supporti cam etc.., per i droni FPV. Io lo pago circa 25/30 euro, 1kg, in bobina, dimensione del filo 1.75mm. Nero costa meno, il colorato e in particolare i colori fluo, costano di più. Il valore del solo materiale, basta vedere quanto pesa la camera d'aria e dividere per il costo di 1kg.
Articolo precedente

Tom Dumoulin torna a correre al Giro di Svizzera

Articolo successivo

Gino Mäder vince la tappa 6 del Giro d’Italia, Attila Valter nuova Maglia Rosa

Gli ultimi articoli in News