Ciclovia VenTo

Un progetto del Politecnico di Milano, Dipartimento Architettura e Studi urbani, che vorrebbe una ciclovia per unire Venezia e Torino lungo il fiume Po.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=72295&s=576&uid=1850[/img]

679 kilometri destinati al cicloturismo per creare uno sviluppo duraturo e a impatto zero, sostenibile. Green economy, in altre parole.

Il professor Pileri, professore di pianificazione territoriale e ambientale al Politecnico e responsabile scientifico del progetto dice di ispirarsi “alle ciclabili Passau-Vienna sul Danubio (300 mila passaggi l’anno), o quelle sulla Elba o sulla Drava che generano un indotto turistico ed economico tra i 70 e i 100 milioni di euro l’anno. Qui, in Italia, dove in bici si può andare da marzo a ottobre, VenTo potrebbe creare due mila posti di lavoro e un indotto intorno ai 90-100 milioni di euro l’anno”. 

Leggi l’articolo completo sul progetto

 

VenTo, il Po su due ruote / VenTo, the river Po on two wheels – A forthcoming movie from Stuffilm on Vimeo.

Articolo precedente

Team Blanco diventa Belkin

Articolo successivo

Santambrogio positivo all’EPO

Gli ultimi articoli in Magazine

Attenzione ai siti fake

Nelle ultime settimane sono apparsi online dei falsi siti web creati da truffatori desiderosi di fare…