Dati SRM Orica-GreenEdge alla 4^ tappa TdF

Dati SRM Orica-GreenEdge alla 4^ tappa TdF

04/07/2013
Whatsapp
04/07/2013

La cronometro a squadre del Tour de France 2013 non solo ha portato l’australiano Simon Gerrans in maglia gialla, ma ha ha fatto segnare anche la velocità media record per una prova di questo tipo al Tour: 57,8km/h.

Questa prestazione è stata possibile grazie al percorso totalmente piatto di 25km con lunghi rettilinei, poche curve ed un leggero vento a favore nella parte finale.

Le squadre più forti ed organizzate hanno fatto segnare distacchi davvero minimi tra di loro infatti.

Per quanto riguarda “i numeri” della prestazione, la Orica-GreenEdge, via il sito SRM li ha messi a disposizione per alcuni dei suoi corridori, facendo meglio capire cosa voglia dire per professionisti di questo livello impegnarsi e compiere una prova di questo tipo.

Cominciamo con Svein Tuft, specialista canadese a cronometro, che assieme a Cameron Meyer, plurimedagliato pistard, ha portato la squadra a “velocità di crociera” dalla partenza. Ecco i suoi dati negli ultimi 11km: 393 watt medi per una cadenza media di 92 rpm, che gli hanno consentito di mantenere 58km/h di media con una Fc media di 162 bpm.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=82401&s=576&uid=1850[/img]

Ecco invece i dati al minuto 2’30” : 430watt medi per una velocità di 61km/h. Si può notare come per i 30″ circa in cui si è messo in testa a tirare i watt vadano ben sopra i 600 per una FC di 182bpm circa.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=82400&s=576&uid=1850[/img]

E qui i dati dell’intera prova di Daryl Impey: 382W medi, 172bpm medi per una cadenza di 104rpm medie. Anche qui si nota come nelle parti in cui presumibilmente si è messo in testa a tirare (quasi sempre per meno di 1 minuto) i watt si assestino tra i 500 ed i 600 circa.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=82399&s=576&uid=1850[/img]