Diego Ulissi soffre di un’infiammazione del muscolo cardiaco

Diego Ulissi soffre di un’infiammazione del muscolo cardiaco

15/12/2020
Whatsapp
15/12/2020

Diego Ulissi (UAE-Emirates) non potrà riprendere l’attività agonistica per un certo periodo a causa di una miocardite, un’infiammazione del muscolo cardiaco, rilevata durante una serie di test di sforzo effettuati dalla sua squadra.

(Photo by Matt Roberts/Getty Images)

Ulissi dovrà rimanere a riposo per un periodo ancora indeterminato in attesa di sottoporsi ad esami più approfonditi.

Il corridore italiano, 31 anni, si è detto “inquieto ed arrabbiato”: “Non ho mai avuto alcun sintomo e mi sono sempre sentito bene. Per fortuna il personale medico della squadra non ha tardato ad intervenire ed ha scoperto questo anomalia. Ora farò una pausa che spero sia temporanea. La priorità è la salute e la vita non finisce con la bici“.

Lo scorso ottobre ad un altro corridore era stata diagnosticata una miocardite: Serge Pauwels della CCC. Il corridore belga di 37 anni ha scelto di ritirarsi dall’attività professionistica.

Sia nel caso di Pauwels che di Ulissi è stata esclusa una correlazione con il coronavirus, in quanto dalle analisi non presentano gli anticorpi.

Commenti

  1. Acquario:

    L'eccesso di sforzi ravvicinati potrebbe influire o è solo una causa esterna?
    In teoria è solo una causa esterna...lo ha avuto anche un mio ex collega che faceva sport in modo blando.
    Ha risolto in 3 mesi di riposo assoluto, poi nessun problema postumo.
  2. che brutta notizia, non lo sapevo..... e pensare che sono anche un suo concittadino.
    Spero che si rimetta in fretta e che questo inciampo non gli faccia venir voglia di smettere, che ha ancora molto da dare a questo sport.