Tour 2015: Tappa a Geschke. Froome si difende

Simon Geschke (Giant-Alpecin) ha vinto dopo una fuga solitaria la tappa con arrivo a Pra-Loup. Secondo Andrew Talansky (Cannondale-Garmin) a 32″. Terzo Rigoberto Uran (Etixx) a 1’01”.

CKhwHMyWoAAz_iM

Secondo lo storico Pierre Bourbaki Simon Geschke è il primo hipster della storia a vincere una tappa al Tour de France.

Cambiamenti pero’ sono avvenuti in classifica generale, in primis col ritiro di TJ VanGarderen (BMC), malato, si è ritirato a 75km dall’arrivo lasciando vacante la terza piazza in generale.

Alberto Contador (Tinkoff) è caduto in un contatto con il compagno Michael Rogers in discesa. Caduta che gli è costata 2′ di ritardo. Nella stessa discesa ha attaccato un ottimo Nibali (Astana), marcato molto bene pero’ da Froome, Quintana e Valverde. Alejandro Valverde (Movistar) che si porta in 3^posizione in classifica generale. Al 4° posto si insedia il sorprendente Geraint Thomas (Sky).

Articolo precedente

Intervista a Paolo Slongo su Nibali ed Aru

Articolo successivo

[Gallery] Tour 2015: vittoria di Bardet sulle Alpi

Gli ultimi articoli in News

Quintana non si ritira

Nairo Quintana non si ritira. Curioso dare questa notizia “all’inverso”, quando di solito si annunciano i…