GFNY “dura” contro il doping

GFNY “dura” contro il doping

30/10/2015
Whatsapp
30/10/2015

logo

L’organizzazione della Granfondo NewYork ha rilasciato un comunicato molto significativo riguardo la propria lotta al doping, intitolandolo “il vincitore della GFNY 2015 è stato il doping“.

Infatti l’USADA, l’agenzia antidoping statunitense ha controllato positivamente al testosterone sintetico il vincitore dell’edizione 2015, il colombiano Oscar Tovar. Tovar che era stato controllato prima della gara, ma con esito negativo.

finishtovar

Tovar è stato squalificato dalla WADA per 2 anni, ma Uli Fluhme, CEO della GFNY, ha fatto sapere che sarà bandito a vita dal circuito granfondistico GFNY, oltre a dover pagare il controllo antidoping e venire ritenuto responsabile, in solido con la propria squadra, di ogni danno di immagine ed alla reputazione della Granfondo NewYork.

Linea dura insomma, che verrà presa anche nei confronti della colombiana Yamile Lugo, classificata 3^ tra le donne.

La GFNY ha istituito i controlli antidoping nel 2012, ed i risultati sono arrivati subito, con i controlli positivi di David Anthony da NewYork e Gabriele Guarini da Prato, entrambe vincitori della propria categoria di età. Nel 2013 e nel 2014 tutti i risultati dei test sono stati negativi.

Questo impegno contro le truffe si estenderà anche ai motori elettrici nascosti nelle bici con controlli a campione.

Un impegno meritevole da parte di un organizzatore che non intende “lasciar fare”.

Questo il calendario del circuito:

Novembre 22, 2015 – GFNY Cozumel-Mexico – gfnycozumel.com
Dicembre 6, 2015 – GFNY Argentina – gfnyargentina.com
Aprile 10, 2016 – CRM GFNY Colombia – gfnycolombia.com
Maggio 15, 2016 – GFNY Championship at Campagnolo Gran Fondo New York – gfny.com
Giugno 26, 2016 – GFNY Mont Ventoux – gfnymontventoux.com
Agosto 28, 2016 – GFNY Deutschland – gfnydeutschland.com
Settembre 18, 2016 – GFNY Italia – gfnyitalia.com
Ottobre 2, 2016 – GFNY Indonesia – gfnyindonesia.com