Giacomo Nizzolo è campione europeo

Giacomo Nizzolo è campione europeo

Piergiorgio Sbrissa, 26/08/2020

Vittoria ai campionati europei su strada per l’italiano Giacomo Nizzolo (NTT), il quale ha battuto al fotofinish il francese Arnaud Démare (Groupama), fresco campione francese, ed il tedesco Pascal Ackermann (Bora-Hansgrohe). 4° Mathieu Van der Poel (Fenix-Alpecin).

La vittoria di Nizzolo ne conferma il gran momento di forma dopo il titolo italiano conquistato solo due giorni fa. La vittoria all’europeo significherà per lui anche il non poter indossare la maglia tricolore nemmeno per un giorno di gara!

Vittoria anche per l’italiano Elisa Balsamo tra le donne U23. La quel ha battuto l’olandese Lonneke Uneken e la danese Norsgaard.

Nelle prove a cronometro hanno prevalso l’olandese Anne Van der Breggen tra le donne, e lo svizzero Stefan Küng tra gli uomini.

 

Commenti

  1. never give up!:

    no, non è questione, la domanda era semplice...
    le risposte non centravano nulla con la domanda (ha postato 3 volte lo stesso quesito e nessuno, di quelli che hanno risposto, è riuscito a dare una risposta inerente al quesito*...quindi mi viene il dubbio...
    se poi volete sempre fare le vittime fate pure...

    * la risposta è molto semplice (SI/NO)
    Complimenti!!!!
  2. Nazionale strepitosa in ogni aspetto, mai visto neanche una squadra di club arrivare con 4 uomini all'ultimo km e rischiare di lanciare l'uomo veloce troppo a ridosso dell'arrivo!!!

    Nizzolo in particolare ha fatto un capolavoro! se si guarda la volata dall'alto salta all'occhio come il brianzolo parta con la sua volata solo 2/3 secondi dopo che Ballerini è entrato in azione, a mio avviso perchè ha notato con la coda dell'occhio che una frazione di secondo prima è partito Demare.
    Di fatto il francese non era in rimonta, ha guadagnato spazio in quanto è partito prima, ma quando è uscito Nizzolo sono rimasti quasi appaiati. Lavoro di squadra impeccabile e finalizzatore all'altezza. Io personalmente riponevo le mie speranze in Ballerini che all'Italiano era sembrato il più in palla. Risposta da campione qual'è da parte di Trentin dopo il passaggio a vuoto di domenica scorsa. Cimolai per questo tipo di gare è una certezza! Protagonista maiuscolo in ognuna delle 3 vittorie della nostra nazionale!
    Cassani è un grande C.T.! per capacità di interpretare i percorsi (e di conseguenza scegliere gli uomini giusti) ma sopratutto sa creare il gruppo. Sono certo che le decisioni di corsa più importanti siano state prese da Trentin il quale ha l'esperienza, l'umiltà e il carisma per prendersi la responsabilità e per saper improvvisare nelle fasi più calde della gara, quando ognuno deve rendere conto di ciò che gli è rimasto nelle gambe.

    Direi che per non essere una squadra di fuoriclasse stiamo dando lezioni di ciclismo a molti.
  3. bastianella31:

    Faranno gli ultimi 500m di ogni tappa con tot linee dritte bianche a terra da seguire, tipo pista di atletica, chi sgarra a casa!!!
    io non ho visto scorettezze, i primi due stringono un pò ma non credo abbiano visto arrivare Van der Poel, anche perchè viaggiava a velocità "smodata" :))):

    tra l'altro l'olandese se andava a dritto prima di spostarsi sulla sinistra aveva strada libera, certo con sennò di poi facile a dirsi... è stato sfortunato.

    in quel frangente e con quelle potenze la vedo dura andare a dritto cmq!