Giro 2020: Démare cala il poker

Giro 2020: Démare cala il poker

14/10/2020
Whatsapp
14/10/2020

[Comunicato stampa] Rimini, 14 ottobre 2020 – La Maglia Ciclamino Arnaud Démare (Groupama-FDJ) ha ottenuto la sua quarta vittoria di tappa imponendosi nella volata di Rimini davanti a Peter Sagan (Bora – Hansgrohe) e Alvaro Hodeg (Deceuninck-Quick Step). Solo un altro corridore francese aveva raggiunto lo stesso numero di successi in una sola edizione della Corsa Rosa: Bernard Hinault nel 1982.
Joao Almeida (Deceuninck-Quick Step) è ancora in Maglia Rosa, per la nona giornata consecutiva, alla vigilia della tappa di Cesenatico.

LE PILLOLE STATISTICHE

  • Arnaud Demare è il secondo francese in grado di vincere 4 tappe in un solo Giro d’Italia dopo Bernard Hinault (1982). È il primo a vincerne 4 in linea (nel 1982 Hinault vinse 2 cronometro e 2 tappe in linea).
  • Prima di Démare, solo 4 corridori hanno vinto almeno 4 frazioni al Giro negli ultimi 10 anni: Mark Cavendish, 5 nel 2013; Fernando Gaviria, 4 nel 2017; Elia Viviani, 4 nel 2018; Arnaud Demare, 4 quest’anno.
  • 9a Maglia Rosa per Joao Almeida, le stesse dei vincitori del Giro Arnaldo Pambianco, Gastone Nencini, Fausto Bertoglio, Andrew Hampsten e Nairo Quintana.

RISULTATO DI TAPPA
1 – Arnaud Démare (Groupama – FDJ) – 182 km in 4h03’52”, media 44.779 km/h
2 – Peter Sagan (Bora – Hansgrohe) s.t.
3 – Alvaro Hodeg (Deceuninck – Quick-Step) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 – João Almeida (Deceuninck – Quick-Step)
2 – Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 34”
3 – Pello Bilbao (Bahrain – McLaren) a 43”

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – João Almeida (Deceuninck – Quick – Step)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti – Arnaud Demare (Groupama – FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum –  Ruben Guerreiro (EF Pro Cycling)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin – João Almeida (Deceuninck – Quick – Step), indossata da Jai Hindley (Team Sunweb)

CONFERENZA STAMPA
Il vincitore di tappa Arnaud Démare: “Questo è stato il primo vero sprint perfetto anche se è già la mia quarta vittoria. Non eravamo nella posizione giusta all’ingresso di Rimini ma avevamo preparato il finale così bene con i direttori sportivi che lo conoscevamo a memoria e sapevamo esattamente cosa fare. Da quando ho conquistato il mio secondo successo, tutto quello che arriva è un bonus per me. È fantastico correre e vincere insieme ai miei compagni di squadra”.

La Maglia Rosa João Almeida: “Domani ci aspetta una tappa impegnativa. Non credo che proverò ad attaccare ma piuttosto cercherò di difendermi dagli altri uomini di classifica che sicuramente proveranno a fare qualcosa. Naturalmente spero di conservare la Maglia. Abbiamo altri due corridori in buona posizione, Fausto Masnada e James Knox. Fausto potrebbe provare ad entrare in una fuga, a quel punto diventerebbe ancora più pericoloso”.

 

Commenti

  1. bomberos:

    Non mi sembra un palmares da campione....il nostro Viviani per esempio mi sembra che abbia vinto molto di piu',tappe al giro(4 nel 2018) tappe al tour e alla vuelta e non lo stiamo ad incensare come qualcuno
    Noi italiani non siamo mai stati bravi a vendere un prodotto, ma solo a lamentarci.
    Vogliamo mettere un Colosseo o una Tore di Pisa o una Cappella Sistina con un'accozzaglia dei ferraccio ruggine?
    E la NOSTRA Gioconda?
  2. Demare va forte, ma é vero anche che al giro ha la squdra più competitiva per quanto riguarda la preparazione della volata. Anche questo é un merito. Per quanto riguarda l'enfasi giornalistica, invece, bisogna considerarla come una reazione ai molti che reputano questo giro di livello infimo.