Giro 2022: Buitrago, buona la seconda. Carapaz e Hindley si controllano

1

Lavarone, 25 maggio 2022 – Santiago Buitrago ha conquistato la tappa 17 del Giro d’Italia. Il giovane colombiano, andato in fuga sin dalla mattina, ha ripreso e staccato Mathieu van der Poel e Gijs Leemreize sulla salita di Monterovere per imporsi in solitaria sul traguardo di Lavarone nonostante una scivolata nella discesa che portava al traguardo. Leemreize secondo a 35″ mentre Jan Hirst ha completato il podio della tappa. Richard Carapaz ha conservato la Maglia Rosa ed è arrivato insieme a Jai Hindley. Mikel Landa ha perso sei secondi dai due ma ha superato Joao Almeida al terzo posto della generale. Lo spagnolo è staccato di 1’05”, il portoghese a 1’54”. Nibali quinto a 5’48”.

RISULTATO DI TAPPA
1 – Santiago Buitrago Sanchez (Bahrain Victorious) – 168 km in 4h27’41”, alla media di 37.656 km/h
2 – Gijs Leemreize (Jumbo Visma) a 35″
3 – Jan Hirt (Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux) at 2’28”

CLASSIFICA GENERALE
1 – Richard Carapaz (Ineos Grenadiers)
2 – Jai Hindley (Bora-Hansgrohe) a 3″
3 – Mikel Landa Meana (Bahrain Victorious) a 1’05”

LE MAGLIE UFFICIALI
Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono prodotte con tessuti SITIP e disegnate da CASTELLI.

  • Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Enel – Richard Carapaz (Ineos Grenadiers)
  • Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, dedicata al Made in Italy – Arnaud Démare (Groupama-FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Koen Bouwman (Jumbo-Visma)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo – João Pedro Almeida Gonçalves (UAE Team Emirates)

Pochi secondi dopo aver attraversato il traguardo, il vincitore Santiago Buitrago ha dichiarato: “Vincere una tappa del Giro è eccezionale, soprattutto dopo la grande delusione del secondo posto di domenica. La chiave di questo successo è stata la pazienza in salita. Penso di aver corso bene. Questa vittoria è per la mia famiglia in Colombia e per tutte le persone che mi hanno supportato fino ad ora.”

La Maglia Rosa Richard Carapaz, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “La verità è che è stata una tappa molto dura. Ma alla fine è stata una giornata positiva per la classifica generale. Domani sarà un altro giorno importante. Fino al Verona dovrò  rimanere molto concentrato”.

Commenti

Articolo precedente

Giro 2022: Jan Hirt vince la 16^ tappa

Articolo successivo

Giro 2022: João Almeida abbandona

Gli ultimi articoli in News

Attenzione ai siti fake

Nelle ultime settimane sono apparsi online dei falsi siti web creati da truffatori desiderosi di fare…