[Giro] Cavendish a terra, la spunta Goss

[Giro] Cavendish a terra, la spunta Goss

07/05/2012
Whatsapp
07/05/2012

Dopo la caduta di ieri allo sprint, anche oggi finale di tappa concitato, con una caduta nei 200mt finali.
A farne le spese questa volta è stato Mark Cavendish, che a causa di un repentino cambio di traiettoria di Ferrari (Androni), è finito a terra, senza riportare gravi conseguenze.
Assieme a lui sono caduti Favilli e altri corridori, tra cui la maglia Rosa Phinney, che ha riportato una forte contusione alla caviglia destra e appena giunto in Italia andrà in ospedale per degli accertamenti.

Detto questo, lo sprint è stato vinto dall’ australiano Mattew Goss che si è imposto su Haedo e Farrar, che avrebbe voluto vincere, nel giorno dell’ anniversario del suo amico Wouter Weylandt.

Ordine d’ arrivo
1 Matthew Harley Goss (Aus) Orica GreenEdge Cycling Team 4:20:53
2 Juan José Haedo (Arg) Team Saxo Bank
3 Tyler Farrar (USA) Garmin – Barracuda
4 Arnaud Demare (Fra) FDJ-Big Mat
5 Mark Renshaw (Aus) Rabobank Cycling Team
6 Thor Hushovd (Nor) BMC Racing Team
7 Alexander Kristoff (Nor) Katusha Team
8 Romain Feillu (Fra) Vacansoleil-DCM Pro Cycling Team
9 Fumiyuki Beppu (Jpn) Orica GreenEdge Cycling Team
10 Andrea Guardini (Ita) Farnese Vini – Selle Italia

 

POTRESTI ESSERTI PERSO