Giro d’Italia 2014: grandi numeri e tanti giovani

Giro d’Italia 2014: grandi numeri e tanti giovani

07/05/2014
Whatsapp
07/05/2014

[Comunicato stampa]

Giro d'Italia 2013 - Ventunesima Tappa

Belfast (Northern Ireland) 7 maggio 2014 – Il 97o Giro d’Italia, che prenderà il via dopo domani da Belfast (11a partenza dall’estero), cronometro a squadre di 21,7 km, per poi concludersi a Trieste il 1 giugno, avrà al via un gran numero di giovani speranze del ciclismo internazionale che sfideranno i già affermati campioni del pedale.

Numeri

3445.5 km di gara, 198 corridori divisi in 22 squadre (9 corridori ciascuna), 40 Gran Premi della Montagna, 10 arrivi in salita (compresa la tappa 19, cronometro individuale Bassano del Grappa – Cima Grappa), Cima Coppi fissata ai 2758 metri del Passo dello Stelvio (Tappa 16, Ponte di Legno – Val Martello), la tappa più lunga sarà l’undicesima, Collecchio – Savona, 249 km, la più corta, 21,7 km è la cronometro a squadre di apertura a Belfast.

Il corridore più giovane è Sebastian Henao 20 anni e 280 giorni, mentre il più esperto è Alessandro Petacchi, 40 anni e 129 giorni di età.

Garantiranno la sicurezza in corsa e fuori corsa, 26 moto e 6 auto della Polizia Stradale, 500 agenti sulle strade, oltre alle due auto ed ai due bus del progetto dedicato ai bambini, Biciscuola.

Maglie

Maglia Rosa Balocco: leader della classifica generale a tempi

Maglia Rossa Algida: leader della classifica generale a punti

Maglia Azzurra Banca Mediolanum: leader della classifica dei Gran Premi della Montagna

Maglia Bianca F.lli Orsero: leader della classifica dei giovani (nati dopo il 1 gennaio 1989)

Abbuoni

Per adeguarne l’entità ai distacchi del ciclismo moderno, sono cambiati rispetto al passato gli abbuoni assegnati all’arrivo e ai traguardi volanti: 10″ al primo, 6″ al secondo e 4″ al terzo classificato al traguardo, 3″, 2″ e 1″ ai traguardi volanti.

TV

L’edizione 2014 del Giro d’Italia verrà trasmessa in 171 Paesi in tutto il mondo grazie ad un’imponente copertura nei 5 continenti attraverso le seguenti piattaforme televisive.

In Italia, RAI – Host Broadcaster e storico partner dell’evento – trasmetterà la corsa in diretta su RaiSport 2 a partire dalle 14.30 e su RaiTre dalle 15.10.

I primi collegamenti in diretta inizieranno al mattino con anticipazioni, trasmissioni da studio e commenti on-site per proseguire lungo tutto l’arco della giornata con un susseguirsi di programmi volti a raccontare lo spettacolo della corsa rosa. Streaming della corsa sul sito www.raisport.it

La gara sarà inoltre trasmessa in tutta Europa su Eurosport International, tutti i giorni in diretta dalle 14.30. Notizie, highlights e approfondimenti in tempo reale anche su www.gazzetta.it

La 97° edizione del Giro prenderà il via dall’Irlanda del Nord con tre tappe che verranno trasmesse in diretta – oltre che su Eurosport – anche dall’emittente in chiaro BBC Northern Ireland.

In Europa la gara sarà inoltre visibile in Belgio sul canale Fiammingo VRT/Sporza e in Danimarca attraverso l’emittente TV2 Sporten. In Spagna sarà possibile vedere la corsa live grazie alla copertura del circuito FORTA con le 4 emittenti delle Comunità Autonome EITB Euskal Telebista nei Paesi Baschi, TV3 in Catalogna, TVG Televisión de Galicia e TPA nelle Asturie. Il canale beIN Sports trasmetterà la gara in esclusiva in Francia mentre in Olanda NOS offrirà gli highlights.

In Svizzera la gara sarà visibile sul circuito SRG SSR. In Gran Bretagna l’emittente Sky Sports trasmetterà tutte le sere una lunga sintesi di ciascuna tappa con commenti da studio, interviste e collegamenti on-site.

La copertura della gara in Medio Oriente sarà effettuata da Al Jazeera, mentre in Africa l’evento sarà visibile attraverso il canale Supersport.

Negli Stati Uniti il canale beIN Sports trasmetterà la diretta sia sul canale in lingua inglese che sul network spagnolo.

Il Canada di lingua inglese sarà coperto da Sportsnet (Rogers Communications) mentre quello francofono potrà vedere la gara su RDS (Réseau des Sports).

In Centro America il Giro sarà trasmesso live da Televisa Deportes Network (TDN) mentre in Sud America la gara sarà coperta da ESPN Sur ed ESPN Brasil.

In Asia il canale Eurosport Asia-Pacific, J Sports in Giappone e Hy Sport in Cina trasmetteranno la corsa in diretta.

Inoltre, Sony SIX in India, TrueVisions (Tailandia) trasmetteranno gli highlights della corsa.

L’emittente pubblica australiana SBS conferma il grande interesse per il Giro trasmettendo quest’anno per la prima volta tutte le 21 tappe in diretta.

Due nuove emittenti si avvicinano quest’anno per la prima volta al Giro: il canale FOX Sports in Australia e Sky Sport (New Zealand) trasmetteranno che gli highlights con le migliori azioni di ciascuna tappa.

Infine le immagini della Corsa Rosa verranno infine distribuite in tutto il mondo attraverso la piattaforma SNTV – Sports News Television.