Il Medioevo è ancora qui

Il Medioevo è ancora qui

marco, 05/07/2021

Immaginate di essere una donna che si iscrive alla 7ª prova del Torneo Province, valida per il Campionato Regionale Veneto. Una gara di bici da corsa tenutasi ieri in quel di Sant’Eufemia di Borgoricco, in provincia di Padova. Andate sul sito dell’organizzatore, vi iscrivete e, per curiosità, andate a vedere il montepremi. Ecco cosa spetta agli uomini:

Ed ecco cosa spetta alle donne:

Pur non essendo donna, mi sento il sangue ribollire. Nel migliore dei casi non mi iscriverei ad una gara del genere, nel peggiore ci andrei, proverei ad arrivare sul podio e, se ci riuscissi, prenderei un asse da stiro e la tirerei in testa all’organizzatore. Una volta che questo è a terra, userei il mocio in un modo che non posso descrivere qui.

E invece no. Eccole, le vincitrici di ieri, con a sinistra l’Uomo in maglietta rigorosamente azzurra, per non essere erroneamente preso per donna, rigorosamente in maglia rosa:

Contente e sorridenti, probabilmente pensano sia normale che una donna vinca un’affare per pulire il pavimento. È questa la cosa che mi lascia più esterrefatto, ed è anche il motivo per cui ci si può permettere di essere così sessisti. In fondo, se le donne si iscrivono e sorridono alla premiazione, è solo una specie di goliardata, no?

O forse il percorso delle donne è una passeggiata che si fa con le bici olandesi, quelle con il cestello davanti e il carter sulla catena per non sporcarsi la gonna, le stesse che usano per andare al mercato il giovedì. Sant’Eufemia di Borgoricco è nella pianura che più pianura non si può, a cosa serve una bici da corsa? Solo se sei uomo puoi osare pedalare forte, fare fatica, stare in scia. Ma tu, donna, sei debole, predestinata ad essere una macchina da figli, prima, e una serva dopo. Noi uomini andremo al bar a parlar de figa ah (usare accento di Balasso), mentre tu cucini e stiri.

Quindi zitta e muta, sorridi in foto, prendi il tuo mocio e la tua asse da stiro, e sii contenta.

Commenti

  1. Krono:

    Per dire che un mocio-vileda o ferro da stiro, stendino, son comunque articoli utili, presenti in ogni casa e chi non li ha (perché occorre spesso guardare anche chi sta dietro), li avrebbe desiderati!
    matthewbene:

    fra il medioevo e il politically correct a tutti i costi del 2021 non so cosa sia peggio..comunque a parte questo sono comunque buoni premi, nei circuiti non ho mai visto nulla di più della borsa della spesa del discount!
    p.s, invece non è sessista fare le gare femminili della metà del kmetraggio e del dsl+ ?
    View attachment

    anzi, meglio
    View attachment
  2. filixeo:


    matthewbene:

    queste vecchie vignette non spiegano il perchè ogni volta che esco con qualcuna costei si disinteressi completamente della fase del pagamento consumazione
    Oh beh, potrebbe essere:
    [LIST]
    [*]avarizia;
    [*]nostalgia per la cavalleria dei bei tempi che si stava meglio quando si stava peggio (spesso nasconde avarizia);
    [*]che lei ci ha messo la benzina;
    [*]timidezza;
    [*]immunosoppressione e toccare il denaro potrebbe provocare una reazione inaspettata con saturazione delle terapie intensive;
    [*]speranza di rivedersi una seconda volta per poter, finalmente, emanciparsi e pagare lei :))):
    [/LIST]
    Sono ironico perché è molto complessa la dimensione degli umani, io ho fatto i miei commenti sulle differenze che sono palesi e unidirezionali ma non sono mica un sociologo
  3. Krono:



    Ma nel ciclismo questo non dovrebbe succedere, perché è qualcosa di più raffinato, rispetto alla popolazione calcio fila. Invece pian piano ci si accascia in notiziole frivole e discussioni collose.


    Ma quanto vi sentite superiori quando scrivete queste cose? violin