La pericolosità dei Quick-Release

La pericolosità dei Quick-Release

04/06/2019
Whatsapp
04/06/2019

Titolo ironico per un incidente mediamene grave occorso a Colin Reuter, un corridore di cat.3/4 durante il Lime Rock Cycling Grand Prix in Connecticut, USA.

Reuter è caduto e la leva del quick-release del perno passante della sua ruota anteriore gli si è conficcato nella gamba. La forcella con la ruota è stata smontata dalla bici e Reuter è stato portato in ospedale per essere operato con ruota e forcella ancora “attaccata” alla gamba.

Nello stesso fine settimana un altro incidente è avvenuto, questa volta coinvolgendo il rotore del disco. Alla Paris-Roubaix U23 Matteo Jorgenson, del team sviluppo della AG2R è stato tagliato dal rotore del disco di un altro corridore durante una caduta in una curva verso destra. Il rotore dell’altro corridore gli ha tagliato la gamba destra. Non aggiungiamo le foto perché sono abbastanza impressionanti. Ad ogni modo questo episodio riaprirà sicuramente il dibattito sulla pericolosità dei freni a disco.,

 

48
Rispondi

Devi fare il Login per commentare
39 Comment threads
9 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
29 Comment authors
Pizzo65Bert51LSuper CiukD Recent comment authors
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
GiaMatteoImpera
Member

Ma non erano i dischi quelli pericolosi che "segano" le gambe negli incidenti?

Sent from my SM-A600FN using BDC-Forum mobile app

V
Member

….abbastanza impressionante ….tutti e due gli incidenti , le altre foto le ho viste su twitter….mah…..

scico
Member

E io li ho tolti. Perno senza qr

robeambro
Member

Ehm Ser magari la oscurerei un po' la foto dal primo post, per quelli deboli di stomaco (come me).

Vabbe' dai, col pranzo che vomitero' mi aumentano i W/Kg :mrgreen:

A
Member
alcos

ci mancavano i “terrapiattisti del bitume”… torniamo alla draisina allora!

PS comunque la leva del QR ce l’hanno tutte le ruote no disk!

tornoindietro72
Member
tornoindietro72

tutto è pericoloso di una bici quando il suo materiale duro e rigido incontra il nostro corpo, i dischi sono un elemento in più aggiunto a quelli esistentiu, ma da qui a dire che sono pericolisi in senso assoluto si esagera.

pietro1973
Member

Non ho capito che c’entrano i dischi a questo punto eliminiamo tutte i qr delle ruote rim [emoji41][emoji41]

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

M
Member
MatiGabri

Certo Alcos, però la leva del qr classico la giri come vuoi…si sa da un secolo che si chiude parallela alla forcella per no farla sporgere. Il qr è una invenzione perfetta, sicura, leggera ed in particolare molto quick! Il passante è una cavolata inventata per farci spendere, non ha nessun senso, così come il freno a disco che potrebbe solo avere un senso sotto la pioggia , ma solo per il corridore che ha una grande esperienza…e chi ha l’esperienza frena anche benissimo con il calliper.

Bert51
Member
Bert51

Come già detto ben prima di me, le forze (vettori) applicate alla ruota dai rim sono simmetriche, uguali su entrambe i lati del cerchione. Poi l’attrito rim-cerchione può essere variabile e sul bagnato cala ancor di più Le forze generate sul disco sono asimmetriche (su un lato) e vicine al mozzo, serrando le pinze sul disco si genera anche un momento con componenti vettoriali verso l’esterno che tentano di scardinare la ruota dalla forcella. Se il qr è regolato male o poco serrato l’eventuale uscita della ruota è ultra-pericolosa, ovvio. Il pp impedisce meccanicamente questo evento, che seppur raro è… Read more »

Pizzo65
Member
Pizzo65

In realtà i qr tradizionali colpiti violentemente si aprirebbero quelli sui disk don fissi

bastianella31
Member

Una bici è discretamente pericolosa, di qualsiasi tipo.
Vedi per esempio le corone, i pedali, le leve dei freni…
Nella dinamica di una caduta, magari di gruppo, non puoi sapere cosa ti colpirà…
Che c'entrano i dischi o gli sganci rapidi in particolare.
Un po' è sfiga, un po' la bici non è un autoscontro, con la gomma tutta attorno…

barce
Member
barce

A mia memoria é la prima volta che accade un infortunio del genere con i qr, sfiga vuole che la bici avesse i freni a disco.

gilvaganudo
Member

Poveraccoio.Ma che sfiga. Penso ci siano le stesse probabilità di arrivare in ospedale con la sella nel…..

Sent from my FIG-LX1 using BDC-Forum mobile app

Lightwave
Member

Onestamente vedendo la foto non penserei mai che un pezzo del genere possa essere pericoloso, me lo aspetterei di più dai QR superleggeri magari che sono più sottili…ma quando si mette in mezzo la sfi.ga tutto è possibile

GiaMatteoImpera

Ma non erano i dischi quelli pericolosi che "segano" le gambe negli incidenti?

Sent from my SM-A600FN using BDC-Forum mobile app

Infatti nell'articolo si parla anche dell'episodio relativo ai dischi :mrgreen:

claudio62new
Member
scico

E io li ho tolti. Perno senza qr

Come hai fatto? Con cosa?

Sent from my iPhone using BDC-Forum mobile app

A
Member
alcos

ha i perni senza i qr (ovvero lo sbloccaggio rapido)! ovvero semplice perno che si vita e svita con chiave esagonale da 5 o 6mm!
sono anche più leggeri!
per contro serve portarsi la chiave esagonale.

thefast
Member
thefast

e se poi ti ferisci con la “esagonale”…….!à@##?

N
Member
ndo

Dal tweet dello sfortunato ciclista “… thru axle levers?” si capisce benissimo che l’oggetto in questione non è un quick-release ma
della leva del perno passante, nel dettaglio la foto dal suo profilo twitter https://twitter.com/resultsboy/status/1135668772457594880
chiarisce perfettamente cosa e come si è ferito (oltre a tanta sfortuna)
una piccola nota, probabilmente con i classici quick-realse l’infortunio sarebbe stato meno probabile perchè per chiudere le leve sono inclinate maggiormente verso il lato della ruota (ovviamente a seconda del modello e a seconda di come sono stati chiusi)

thefast
Member
thefast

quelli del RAT di Focus sono molto adiacenti a forcella e telaio se li posizioni correttamente. Vedo gente con le leve dei QR e PP totalmente esposti e contromarcia addirittura…

pietro1973
Member
ndo

Dal tweet dello sfortunato ciclista "… thru axle levers?" si capisce benissimo che l'oggetto in questione non è un quick-release ma
della leva del perno passante, nel dettaglio la foto dal suo profilo twitter https://twitter.com/resultsboy/status/1135668772457594880
chiarisce perfettamente cosa e come si è ferito (oltre a tanta sfortuna)
una piccola nota, probabilmente con i classici quick-realse l'infortunio sarebbe stato meno probabile perchè per chiudere le leve sono inclinate maggiormente verso il lato della ruota (ovviamente a seconda del modello e a seconda di come sono stati chiusi)

e che cambia tra la leva dei qr e quella del pp??????

N
Member
ndo

Ser pecora O generalizziamo o non generalizziamo: alcune leve di pp sono più perpendicolari di altre (dtswiss?), ma possono essere arcuate tanto quanto quelle dei Qr (cervelo, focus, es.). Secondo me dipende molto da dove lo chiudi: se lo metti parallelo alla forcella difficilmente ti ci puoi impalare, dritta o curva che sia. Se invece lo lasci a 90 gradi rispetto la forcella può succedere in ogni caso. Fermo restando che non so come fosse nel caso dell’incide In questione. una generalizzazione totale non si può fare per via dei diversi tipi di leve esistenti, penso però corrisponda al vero… Read more »

N
Member
ndo
Ser pecora

Secondo me il caso particolare sono quei perni passanti li, che sono come i DtSwiss RWS, che sono identici anche non per perni passanti, dato che non funzionano con una camma per essere stretti.

Può essere non conosco tutti i tipi , anzi vista la problematica spero che siano il caso particolare,
nota anche come i DtSwiss nell'immagine la leva è curva a rientrare (anche se di poco)

CLICK17
Member

gilvaganudo Poveraccoio.Ma che sfiga. Penso ci siano le stesse probabilità di arrivare in ospedale con la sella nel….. Sent from my FIG-LX1 using BDC-Forum mobile app Io anni fa ero ad una corsa e per la prima volta ho visto uno con la sella leggerissima , quella tutta al carbonio senza imbottitura , si è rotta ed è caduto. Io non conoscevo l'esistenza del quick-release. Probabilmente la variabile di rischio con i nuovo prodotti c'è. Pensate solo a quelli che comprano il nuovo cambio elettronico xxxx , trovi sempre qualcuno che non è contento e poi fanno quello nuovo migliorato.… Read more »

never give up!
Member
CLICK17

Io non conoscevo l'esistenza del quick-release

;nonzo%
ti sei sempre portato le chiavi per smontare una ruota? è fissata con i dati?

qr, sgancio rapido, quick release sono sinonimi….

pietro1973
Member

Bisogna anche mettere in conto che buona parte delle ruote disc monta pp senza leve, pertanto stati statisticamente sono più pericolose le ruote rim [emoji16][emoji16]

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

gilvaganudo
Member

CLICK17 Io anni fa ero ad una corsa e per la prima volta ho visto uno con la sella leggerissima , quella tutta al carbonio senza imbottitura , si è rotta ed è caduto. Io non conoscevo l'esistenza del quick-release. Probabilmente la variabile di rischio con i nuovo prodotti c'è. Pensate solo a quelli che comprano il nuovo cambio elettronico xxxx , trovi sempre qualcuno che non è contento e poi fanno quello nuovo migliorato. Il rischio appunto è che per immettere un prodotto sul mercato prima di altri , può portare a qualche rischio. Quick release o sgancio rapido,… Read more »

N
Member
ndo
gilvaganudo

Quick release o sgancio rapido, penso si utilizzi da poco dopo l'invenzione della ruota.quello citato nell'incidente ad esempio è un quick release per perno passante

Sent from my FIG-LX1 using BDC-Forum mobile app

Quick Release / Sgancio Rapido sono un'invezione di Tullio Campagnolo del 1930 (link wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/Tullio_Campagnolo)

Andrea Sicilia
Editor

Non ci credo…..attribuire la vicenda ai disc, seppur indirettamente….non ci credo:ueh:

CLICK17
Member
gilvaganudo

Quick release o sgancio rapido, penso si utilizzi da poco dopo l'invenzione della ruota.quello citato nell'incidente ad esempio è un quick release per perno passante

Sent from my FIG-LX1 using BDC-Forum mobile app

Sgancio rapido si , però non capendo bene la foto e non volendo neanche vedere più chiaramente ero convinto che fossero sganci che facilitassero l'inserimento delle ruote per freno a disco.

gilvaganudo
Member
CLICK17

Sgancio rapido si , però non capendo bene la foto e non volendo neanche vedere più chiaramente ero convinto che fossero sganci che facilitassero l'inserimento delle ruote per freno a disco.

Su che tipo di qr siano non ne ho idea. Cmq nemmeno io vado a zommare per togliermi il dubbio[emoji6]

Sent from my FIG-LX1 using BDC-Forum mobile app

andy_g
Member
andy_g

Ma la ruota è della sua bici o si è ferito con quella di un altro atleta?

GRM
Member

Bah scendono a 100 kmh se non di più e stanno a guardare il capello….

Z
Member

Tutte le attività umane sono rischiose, non possiamo mica vivere sotto una campana di vetro.

M
Member

Secondo me é stato in caso molto sfortunato.

Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

5
Member
MatiGabri

Il passante è una cavolata inventata per farci spendere, non ha nessun senso.

Senza offesa, ma con chi ragiona cose probabilmente non ha mai visto il funzionamento di un perno passante è inutile discutere

pietro1973
Member

MatiGabri Certo Alcos, però la leva del qr classico la giri come vuoi…si sa da un secolo che si chiude parallela alla forcella per no farla sporgere. Il qr è una invenzione perfetta, sicura, leggera ed in particolare molto quick! Il passante è una cavolata inventata per farci spendere, non ha nessun senso, così come il freno a disco che potrebbe solo avere un senso sotto la pioggia , ma solo per il corridore che ha una grande esperienza…e chi ha l’esperienza frena anche benissimo con il calliper. Come ti hanno già detto non rispondo a chi non capisce il… Read more »

D
Member
thefast

quelli del RAT di Focus sono molto adiacenti a forcella e telaio se li posizioni correttamente. Vedo gente con le leve dei QR e PP totalmente esposti e contromarcia addirittura…

Nel caso della mia mtb è una scelta obbligata, la ruota si riesce a bloccare solo con lo sgancio in quella brutta posizione.

Super Ciuk
Member
pietro1973

e che cambia tra la leva dei qr e quella del pp??????

La leva dei qr tradizionali resta a filo del telaio/forcella perchè per sganciare va tirata, invece la leva del pp è una chiave a brugola col manico e va svitata, resta molto più sporgente…
Ci sono soluzioni molto più semplici, ad esempio la bianchi infinito ha questa in allegato.

pietro1973
Member
Super Ciuk

La leva dei qr tradizionali resta a filo del telaio/forcella perchè per sganciare va tirata, invece la leva del pp è una chiave a brugola col manico e va svitata, resta molto più sporgente…
Ci sono soluzioni molto più semplici, ad esempio la bianchi infinito ha questa in allegato.

come gia' detto prima bisogna valutare modello x modello, cmq io nei miei ho eliminato il problema alla fonte ho semplicemente il PP senza leva

never give up!
Member

la leva dei miei pp è orientabile…e va a filo del telaio…

L
Member
longjnes

Per come lo intendo io quello non è un quick release, è solo un perno passante con leva per aprirlo e chiuderlo girando la leva la posto della brucola.
fosse stato uno sgancio rapido passante avrebbe avuto la punta verso l’interno, o magari si sarebbe aperto anziche fare l’effetto amo sui tendini dello stinco. inoltre quel tipo di leve per farle venire in posizioni meno esposte si deve riposizionare la femmina dall’altra parte. A volte qualcuno pensa di inventare qualcosa, invece avrebbe fatto bene ad andare a pedalare.

never give up!
Member

immagino ci siano vari modelli, quello che ho io è una maniglia a ripresa, una volta serrato posizioni la leva come vuoi, senza riposizionare la femmina…

M
Member

Beh che abbia fatto da amo ai tendini mi sembra in affermazione un po’ azzardata… 🙂

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

L
Member
longjnes

se non ai tendini, al muscolo, se era uno sgancio si sarebbe aperto con molta probabila
se vedi la foto (impressionante) di dove si è conficcato, si vede bene che gli ha arpionato muscoli e tendini