Le ultime news del ciclomercato

Le ultime news del ciclomercato

04/06/2019
Whatsapp
04/06/2019

La notizia era nota da tempo, ma ormai manca solo l’ufficialità del passaggio di Vincenzo Nibali dalla Bahrain-Merida alla Trek, ma la la conferma semi-ufficiale è arrivata da Massimo Zanetti, proprietario della Segafredo.

Meno nell’aria era il passaggio di Nairo Quintana dalla Movistar alla Arkea-Samsic. Il quotidiano spagnolo El Pais lo da per certo, indicando anche la cifra di 2,5 milioni annui di ingaggio della formazione francese per avere lo scalatore colombiano.

Richard Carapaz è un altro corridore che dovrebbe lasciare la corte di Unzué per passare nelle file del Team Ineos. Un passaggio che per l’ecuadoriano vorrebbe dire decuplicare l’ingaggio, passando dai 150.000eu annui attuali a 1,5 milioni garantiti dal team britannico. L’agente di Carapaz è l’italiano Acquadro, che già cura gli interessi di Egan Bernal e Ivan Sosa, tra gli altri, al Team Ineos, che si sa attrezzando per il futuro con giovani di valore assoluto in vista del ricambio generazionale inevitabile vista l’età di Froome e Thomas.

Mikel Landa è sul piede di partenza dalla Movistar per trovare la sua quarta squadra in cinque anni. Vedremo dove, ma alcuni rumors danno per certo che non sarà la Arkea-Samsic, visto che Quintana avrebbe messo il veto sul suo gregario preferito come condizione per passare alla formazione francese.

Infine la notizia che vorrebbe Marcel Kittel tornare in sella per la Jumbo-Visma sotto la direzione di Merijn Zeeman, con cui ha ottenuto grandi risultati alla Argos-Shimano.

 

32
Rispondi

Devi fare il Login per commentare
27 Comment threads
5 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
17 Comment authors
andry96GSsalomoneU Recent comment authors
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
robeambro
Member

Giro: la Movistar è forte, speriamo possa dare filo da torcere alla Ineos per lo spettacolo.

Post Giro: la Movistar diventa un team Continental.

Sent from my iPhone using BDC-MAG.com

posse
Member
posse

landa a quel punto non può’ rimanere alla movistar?

danieletesta79
Member
robeambro

Giro: la Movistar è forte, speriamo possa dare filo da torcere alla Ineos per lo spettacolo.

Post Giro: la Movistar diventa un team Continental.

Sent from my iPhone using BDC-MAG.com

esce dal WT?

robeambro
Member
danieletesta79

esce dal WT?

Haha no, facevo ironia sul fatto che Quintana, Landa e Carapaz sembra vadano tutti via.

Sent from my iPhone using BDC-Forum mobile app

danieletesta79
Member
robeambro

Haha no, facevo ironia sul fatto che Quintana, Landa e Carapaz sembra vadano tutti via.

Sent from my iPhone using BDC-Forum mobile app

Ah ecco!! Ora si

GioBravi
Member
GioBravi

Kittel > Jumbo Visma…….sarà contento Groenewegen…. 😉

jan80
Member
Ser pecora

Due sprinter in squadra non sono un problema, ma personalmente troverei più saggio investire in gregari buoni per Roglic che tentare di recuperare Kittel.

Kittel comunque ancora 2 o 3 anni buoni potrebbe farli,pero' son d'accordo che investirei su Roglic
Carapaz invece non e' certo su Ineos,anzi se offrono stesso contratto ineos e garanzie corridori lui resta in Movistar( quindi direi che resta la')

Andrea Sicilia
Editor
Ser pecora

Dipende molto dall’agente.

Dipende anche da cosa hanno in mente di essere loro. Se pensano di andar lì a fare il capitano forse sbagliano….magari il Poels di turno. Tanta cazzuola e qualche luce ogni tanto se capita.

jan80
Member

samuelgol Dipende anche da cosa hanno in mente di essere loro. Se pensano di andar lì a fare il capitano forse sbagliano….magari il Poels di turno. Tanta cazzuola e qualche luce ogni tanto se capita. Secondo me è più l'ottimo gregario che ha pescato il Jolly, che il crack su cui puntare (tipo Bernal per intenderci). ma infatti per quello dico alla fine rimane in Movistar……hanno gia' Bernal e Sivakov che possono solo che crescere,mentre Carapaz credo voglia giocarsi ancora le sue carte,poi se va via sia Landa e Qintana e normale che la Movistar lo accontenti,pensando pure che il… Read more »

Andrea Sicilia
Editor
Ser pecora

Bernal e Sivakov sono molto giovani però. Ed uno di 26 anni può essere un ottimo backup. …..

Bernal è colombiano. Ha già 30 anni :mrgreen:

Ser pecora

……..
Considera che Poels ha vinto comunque una Liegi.

Infatti, è proprio quel che intendevo. Tanta cazzuola e qualche sporadica occasione di ribalta, che sia una tappa, o magari il Jolly di una Liegi. Ma ai GT cazzuola e basta.

A
Member
alcos

Bernal ha 22 anni

jan80
Member
maxtor70

e, in prospettiva, hanno anche Sosa…

Sosa secondo me ha poche speranze per le generali

jan80
Member
alcos

Bernal ha 22 anni

si ma in Colombia a seconda dei casi registrano la nascita 10 o 15 anni dopo:azz:azz:azz:==

P
Member
passioneciclista

Ma quella squadra francese dove dovrebbe andare quintana, da dove salta fuori?

CHIAPPA
Member
passioneciclista

Ma quella squadra francese dove dovrebbe andare quintana, da dove salta fuori?

E' quella dove è andato Greipel e dove corre dallo scorso anno Barguil

P
Member
passioneciclista

Non so, ma a me questi sudamericani non mi fanno un senso di solidità nel tempo.. sono capaci di fare cose straordinarie per qualche anno poi spariscono.. non so se è una questione di stimoli, motivazioni ecc..
Ultimo ma non ultimo betancourt

U
Member
utah

Landa si parlava di McLaren/Merida, almeno prima dei fatti noti…che hanno coinvolto il team yeminita-sloveno-inglese..
Certo che Landa è un caso a se.. Sfortuna, probabilmente un carattere non cero prevaricante.. Il tutto unito ad un talento cristallino..
Voci non certo controllate.. lo davano forse in Francia in altro Team…, quello con mezzo meccanico ramato..
Alla fine resterà alla Movistar a fare da gregari al Giovane Valverde..

salomone
Member
salomone

Se va via Nibali la Bahrain-Merida si ritira dal WT? Non ho visto indicare eventuali sostituti degni e attualmente non vedo “campioni” nemmeno in prospettiva futura!!!

Scaldamozzi ogni tanto
Member
salomone

Se va via Nibali la Bahrain-Merida si ritira dal WT? Non ho visto indicare eventuali sostituti degni e attualmente non vedo "campioni" nemmeno in prospettiva futura!!!

Vero
Più che altro il problema è sui punti wt, se va via Nibali ne perdono moltissimi, con chi pensano di recuperarli?
Se poi non va via solo lui è un ulteriore problema.

jan80
Member
salomone

Se va via Nibali la Bahrain-Merida si ritira dal WT? Non ho visto indicare eventuali sostituti degni e attualmente non vedo "campioni" nemmeno in prospettiva futura!!!

dovrebbe arrivare Landa che nel cambio dovrebbe pure essere meglio in prospettiva,visto che Nibali anno prossimo ha 36 anni

G
Member
Gabrireghe

Ma insieme a Nibali la trek prende anche qualche rinforzo per in ottica grandi giri?
Non sono espertissimo ma non mi pare che la trek sia così strutturata in tal senso, no?

jan80
Member
Gabrireghe

Ma insieme a Nibali la trek prende anche qualche rinforzo per in ottica grandi giri?
Non sono espertissimo ma non mi pare che la trek sia così strutturata in tal senso, no?

se mette a far gregari Mollema e Ciccone non credo siaa messa poi cosi male

andry96
Member
Gabrireghe

Ma insieme a Nibali la trek prende anche qualche rinforzo per in ottica grandi giri?
Non sono espertissimo ma non mi pare che la trek sia così strutturata in tal senso, no?

Mollema Ciccone e Brambilla
Già così son messi meglio della bahrain