Richard Carapaz andrà alla EF secondo la Gazzetta

Richard Carapaz andrà alla EF secondo la Gazzetta


Piergiorgio Sbrissa, 04/07/2022

La Gazzetta dello sport informa che Richard Carapaz passerà per la prossima stagione dalla Ineos-Grenadiers alla EF Education-EasyPost.

carapaz

Una strana mossa da parte dell’ecuadoriano, che difficilmente guadagnerà di più nella squadra statunitense, a meno di sponsor personali che supportino il trasferimento, e che difficilmente potrà contare su una squadra che lo supporti allo stesso livello di quella britannica.

Forse Carapaz, che il prossimo anno compirà 30 anni, si vede “chiuso” dai numerosi giovani talenti che la Ineos continua ad arruolare tra le proprie fila, anche se poi di fatto la Ineos spesso si affida per i grandi giri a veterani consumati come Geraint Thomas. Forse pesa anche il probabile ritorno di Egan Bernal, il cui rientro è dato ormai per la Vuelta a Burgos dal 2 al 6 di agosto.

Alla EF Carapaz fondamentalmente dovrebbe prendere il posto di Rigoberto Uràn, ormai a fine carriera, ma il suo arrivo potrebbe scontentare vari corridori che si vedrebbero presumibilmente preclusi dal ruolo di capitano, come Eiking, Carthy e Guerreiro, tutti 27enni, ma anche corridori più giovani come Powless e Padun (25).

Vedremo se ci saranno conferme ufficiali prossimamente.

Commenti

  1. bastianella31:

    E´ palese che ci va per la bici e le magliette!!!
    Hai ragione basta con sto nero smorto della ineos! Poi secondo me lo hanno fatto salire sulla bici di Ganna e non toccava per terra così si è offeso e se ne va.