[Comunicato stampa]

DOGMA F12

Siamo orgogliosi di annunciare la prima bicicletta che utilizzerà il Team Ineos per il suo debuttoufficiale il 2 maggio sarà la nuova Dogma F12.

Pinarello è stato il principale partner tecnico del Team Sky sin dal suo inizio nel 2009. Questa collaborazione ha visto lo sviluppo di 12 diverse bici da strada e di 3 bici da cronometro, utilizzate con successo dal team per vincere gare in tutto il mondo.

Per la realizzazione del telaio Dogma F12 abbiamo deciso di procedere in due progetti diversi, uno nella versione con freni a disco: Dogma F12 disk e uno con freni tradizionali: Dogma F12. Applicando miglioramenti comuni per entrambi, abbiamo però al tempo stesso studiato soluzioni tecniche specifiche e dedicate per ciascuna versione.

Uno degli obiettivi principali del nuovo Dogma F12 era mantenere la caratteristica polivalenza garantita da una bici rigida e leggera, con un eccellente equilibrio aerodinamico. Una combinazione che consente di mantenere inalterato l’esclusivo “feeling Pinarello”, espressione di agilità e precisione in ogni curva. Dogma F12 è il risultato perfetto per migliorare le prestazioni del corridore su ogni percorso.

Su telaio e forcella Dogma F12 sono stati apportati numerosi piccoli miglioramenti per garantire un vantaggio aerodinamico che ha portato ad una riduzione della resistenza all’aria del 7,3% e un risparmio di 8 Watt a 40 km / h, rispetto alla precedente Dogma F10.

Per migliorare la reattività della bicicletta e la trasmissione della potenza sul telaio F12, le sezioni trasversali del fodero sono state completamente ridisegnate in modo da aumentare la rigidità senza aggiungere peso. La nuova sezione trasversale combinata con il miglior carbonio Torayca 1100 1K garantisce un miglioramento della rigidità laterale del 10%.

Il più evidente cambiamento è sicuramente dato dall’integrazione dei cavi. PinaLab ha sviluppato un design specifico per manubrio e serie sterzo che consente la corretta funzionalità dei cavi consentendone l’integrazione di tutte le possibili combinazioni di freni e cambio (disco o rim, meccanico o elettronico).
Il nuovo manubrio integrato Most Talon Ultra inoltre ha un peso ridotto del 10,3% rispetto al precedente Talon Aero, assicura una maggiore rigidità +8,6% e allo stesso tempo riduce la resistenza aerodinamica del 5%.