Nuova Specialized Aethos Expert

Nuova Specialized Aethos Expert

22/10/2020
Whatsapp
22/10/2020

Quando abbiamo presentato la nuova Specialized Aethos S-Works, in tanti hanno chiesto se non ci fosse anche un modello più economico. Si tratta del modello Expert, da 5.799€, montato come descritto qui sotto, disponibile da oggi. La Expert usa il carbonio Fact10 e ha un peso dichiarato di 699 g nel colore Satin Carbon / Flake Silver.

 

I modelli della Aethos

S-WORKS AETHOS SHIMANO DURA ACE DI2 telaio FACT 12r, reggisella Roval Alpinist, manubrio S-Works Carbon, gruppo Shimano Dura Ace Di2, ruote Roval Alpinist CLX e sella S-Works Power. Peso: 6.0 kg
S-WORKS AETHOS SRAM RED ETAP AXS telaio FACT 12r, reggisella Roval Alpinist, manubrio S-Works Carbon, gruppo SRAM Red eTap AXS, ruote Roval Alpinist CLX e sella S-Works Power.
Peso: 6.26kg
AETHOS EXPERT SHIMANO ULTEGRA DI2 telaio FACT 10r, reggisella Roval Alpinist, manubrio in alluminio Expert, gruppo Shimano Ultegra Di2, ruote DT-Swiss R470 e la sella Power Expert.
Peso: 7.14kg

 

 

Qual è la differenza tra i telai FACT 12r e 10r?
Le principali differenze tra questi due livelli di telaio sono la disposizione dei fogli di carbonio e il carbonio stesso, insieme alla compatibilità del passaggio dei cavi. Entrambi i telai condividono lo stesso design e non c’è differenza nella maneggevolezza o nella qualità di guida. I telai FACT 12r sono compatibili solo con trasmissioni elettroniche, mentre i telai FACT 10r sono compatibili con tutti i tipi di trasmissione.

 

Specialized.com

 

Commenti

  1. Ser pecora:

    Merida in se non produce telai. Se non attraverso sussidiarie e terzisti.
    Merida e Specialized usano lo stesso, ma bisogna vedere per che modelli. E poi forniscono anche Cannondale, ma non per questo i prodotti sono tutti uguali.
    Da come capisco, i due titani taiwanesi sono completamente diversi. Giant ha un'integrazione verticale e produce tutto da se. Merida al contrario ha una presenza orizzontale, e controlla la produzione in particolare dei telai in carbonio. Sono poche le bici che non sono state toccate da un operaio che ha lavorato o lavorera' per Merida (a parte le Giant!). In totale Merida fattura circa un terzo di Giant, ma vende molte meno bici... semplicemente una grossa parte del fatturato Merida e' B2B. Che poi non tutto sia fatto in stabilimenti marchiati Merida lo credo bene.

    Ma tra Spec e ad esempio Cannondale c'e' una grossa differenza. Merida ha una grossa quota di partecipazione in Spec, e ne prende la commessa direttamente (almeno tra 2001 e 2017 era cosi - non vedo perche' abbiano cambiato). Cannondale magari si appoggia a Merida o ad un terzista da loro controllato (non ne ho idea, mi fido di quel che scrivi), ma ha una logistica independente. Inoltre Cannondale e' di proprieta' di Dorel Industries, non un gigante ma comunque una societa' con una certa capacita' logistica (a parte che include altri marchi di bici come GT, Mongoose e sicuramente altri - ma poi fa tante altre cose).

    Magari sbaglio, ma io vedo comunque una differenza almeno potenziale tra conglomerati che non fanno solo bici come Dorel (Cannondale, GT etc), Pon (Cervelo, Santa Cruz etc) e che hanno una macchina di funzionamento loro, e Specialized, che ha da sempre ha commesso tutta la produzione a Merida, e ne e' in parte controllata.

    Poi appunto, e' una differenza potenziale, non voglio dire che le bici siano meglio o peggio, o dire che e' tutto marketing e bollini. E' normale che un marchio si paghi non solo nel mondo bici. Quello che mi risulta un po' strano, e' che il marchio Spec sia uno dei piu' esclusivi, ma al tempo stesso -dal punto di vista corporate- uno di quelli meno indipendenti.
  2. Mini4wdking:

    Invece sul sito MErida o Canyon scrivono che il progetto è fatto su carta igienica da uno stagista, e si piega sotto il culo da quanto è mollacciona, ma pesa 6,5kg...

    La tua idea è che Specialized sia meglio perché l'hai letto sul loro sito.
    La mia idea (che tu non hai ancora capito) è che tutti i marchi di buon livello (Specialized trek canyon merida giant) facciano bici del tutto equivalenti e buone, e non solo, che queste bici siano DI FATTO ugualmente buone come quelle di 5 anni fa (non 10-15-20, CINQUE anni fa).
    Siccome 5 anni fa si trovavano bici FINITE da 6,5kg a 5000€ e ora a 6000€ pesano 7,2kg senza pedali, con nessuna caratteristica aero aggiuntiva rispetto ad una bici del 2015 (vedi Aethos), mi viene da dire che SIAMO ANDATI INDIETRO invece che avanti.
    Posso dirlo oppure no?
    Io non farei questo discorso. A me cio' che secca, e' che, almeno:

    sul modello S-Works, che e' sempre costoso, almeno sto pagando un premium per componenti "all'avanguardia", un'attacco+pipa molto leggero rispetto ad altri, reggisella anche qui nuovo di zecca, ruote che (coi loro limiti) sono comunque leggerissime e di nuova generazione..
    Ok, pago un premium per avere sta roba. Il premium (per me) e' comunque esagerato, ma Ok.

    Sulla Expert, cosa c'e' di premium? Il telaio, che e' comunque leggero, e di nuova generazione. Ok. Ma poi tutti i componenti sono robette da bici da supermercato. E allora sto prezzo premium che lo sto pagando a fare?