Nuove ruote Campagnolo Shamal Carbon DB

Nuove ruote Campagnolo Shamal Carbon DB

20/07/2020
Whatsapp
20/07/2020

[Comunicato stampa] Sarà un’estate caldissima per i ciclisti più esigenti che vorranno mettersi alla prova scegliendo le nuove ruote Campagnolo, calda come il vento da cui prendono il nome. Shamal dal 1992, quando con essa è stato introdotto il concetto di cerchio alto profilo nel mondo corsa, rappresenta innovazione e ricerca spinta. Identico è stato l’approccio di questo ulteriore restyling, votato a migliorare la prestazione del ciclista nelle lunghe ore in sellae a fornire comfort e guidabilità in ogni condizione. Si tratta della prima ruota Campagnolo dedicata all’endurance, con canale interno in grado di ospitare coperture più abbondanti e assicurare al ciclista il massimo comfort nelle gare e nelle uscite più lunghe.

Il profilo del cerchio, con larghezza interna di 21 mm, genera un accoppiamento perfetto con pneumatici da 25, 28 e 30 mm. Il canale largo fa però di questa ruota un allrounder completa, adatta anche a coperture più abbondanti ideali per le uscite gravel. Grazie alla tecnologia 2-Way Fit, Campagnolo garantisce compatibilità totale con coperture sia copertoncino che tubeless. Il ponte superiore senza fori, ottenuto mediante il sistema brevettato MoMag, consente un risparmio in peso, un aumento in rigidezza e oggi anche un ausilio all’utilizzo del tubeless: non è necessario alcun nastro sigillante. La manutenzione e la pulizia della ruota al cambio di copertura non sono mai state così semplici. L’altra grande novità è il profilo del cerchio in carbonio unidirezionale High Modulus e il profilo differenziato anteriore/posteriore: 40mm dietro per garantire la massima reattività e il totale trasferimento di potenza, 35mm davanti per assicurare alla ruota la miglior guidabilità possibile, in ogni condizione. Il cerchio non è verniciato, a riprova della qualità delle lavorazioni e dei materiali utilizzati. La ruota si completa con i nuovi mozzi in alluminio con sistema cono-calotta, molto leggeri ed estremamente performanti. Questa scelta offre una scorrevolezza superiore e permette di registrare facilmente i cuscinetti, riducendo i possibili giochi tra sfere e coni garantendo un’estrema precisione di funzionamento e le prestazioni nel tempo. Sarà inoltre possibile acquistare un kit per sostituire i cuscinetti scegliendo le opzioni di altissima gamma USB e CULT. L’affidabilità, valore chiave per chi non vuole avere pensieri durante le uscite in sella, è garantita dalla costruzione della ruota e dalla raggiatura G3, marchio di fabbrica Campagnolo che garantisce una frenata bilanciata e sicura in ogni condizione.

La ruota Shamal Carbon Disc Brake è assemblata completamente a mano da un operatore specializzato Campagnolo ed è testata al 100% con utilizzo di strumenti a controllo elettronico. Questa procedura garantisce la massima prestazione e affidabilità.

Shamal Carbon Disc Brake: un’icona che si rinnova mantenendo inalterato il suo animo caldo ed instancabile, come il vento da cui prende il nome.

Versioni disponibili: etichetta dark, corpetto ruota libera Campagnolo N3W™, Shimano HG™, Sram XDR™

DISPONIBILITA’: immediata – limitazioni in alcuni paesi dovute all’emergenza COVID-19

PESO: 1.585 g

PREZZO: 1.299 €

Commenti

  1. golias:

    Leggere no di sicuro.. nemmeno pesanti parliamone che sono quasi 1600gr quando già alcune cinesi di pari profilo sono più vicine ai 1200 gr.
    Belle son belle e la qualità campi in genere non si discute, come sempre mozzi pregevoli.
    canale largo e profilo 35/40 (fai 38 :-)xxxx ) con mozzi AFFIDABILI in alluminio, raggi/raggiatura AFFIFABILI. Vuoi forse dire che ruote di grande distribuzione con quete caratteristiche e qualità pesano molto meno?
    Ho chiesto ad un assemblatore famoso ed affidabile il prezzo di una coppia disc da 38 24/24 con mozzi dt 350 e si parla di ~1200 di costo e ~1500 di peso. NON dico che non si possa scendere di prezzo (cina) o di peso (mozzi leggeri, cerchi più tirati sul peso), ma non prendo nemmeno in considerazione prodotti troppo leggeri perchè statisticamente l'affidabilità va a farsi benedire. Citatemi pure spada, prodotti ottimi, pesi super, ma intanto sul forum molti con stiletto o simili si sono trovati benissimo ma molti altri decisamente meno, tra tutti quelli che hanno avuto una RZero decisamente più pesante, quanti lamentano problemi di affidabilità?
    Il tutto imho ovviamente....
  2. Corvo Torvo:

    Giusto per parlare di alternative ho assemblato una bici endurance con delle Vision Trimax 30 disc. Peso 1580g reali. Non saranno ruote da salita ma sono comodissime e le ho già maltrattate a dovere su sterrato senza che patissero minimamente. 399 euro... Parliamone...
    che paragone è? sono in alu ... hanno misure diverse, canale differente ... mah