Nuove ruote Corima MCC DX

63

L’azienda francese Corima propone delle nuove ruote per freno a disco dalla costruzione innovativa, le MCC DX.

Queste ruote da 1295gr la coppia (versione tubolare 32mm, o 1340gr in 47mm), sono interamente costruite in fibra di carbonio: cerchi, mozzi e raggi compresi. Raggi che sono 12 sia per l’anteriore che per il posteriore. I raggi nella ruota posteriore si ancorano al mozzo con un unico aggancio in carbonio in cui si inseriscono 6 raggi per lato.In questo modo la distribuzione dei pesi e la rigidità viene ottimizzata. L’altezza del cerchio varia secondo le due versioni disponibili:  32mm o 47mm. La larghezza è di 26mm.

All’interno dei cerchi vi è della schiuma con funzione strutturale. Una costruzione definita Torsion Box, già in uso per i modelli precedenti in carbonio di Corima.

Grazie a questa costruzione viene ottimizzato il rapporto peso/rigidità diminuendo il numero di strati di fibra di carbonio necessari.

Grazie al particolare disegno delle raggiatura le MCC DX consentono di avere una riduzione della resistenza aerodinamica del 9% all’anteriore e del 18% al posteriore rispetto i modelli precedenti di Corima.

Le ruote MCC DX sono disponibili sia per tubolare che Tubeless-Ready (1425gr in 32mm o 1550gr in 47mm).

Queste ruote sono costruite a mano a Loriol, nello stabilimento Corima.

  • Corima MCC DX 32mm tubolari : 550g ant. et 745g post. (1295g) : 3199€ (3697€ con cuscinetti ceramici)
  • Corima MCC DX 32mm tubeless ready : 615g ant. et 810g post. (1425g) con nastro e valvola : 3549€ (4047€ con cuscinetti ceramici)
  • Corima MCC DX 47mm tubolari : 580g ant. et 760g post. (1340g) : 3299€ (3797€ con cuscinetti ceramici)
  • Corima MCC DX 47mm tubeless ready : 680g ant. et 870g post. (1550g) con nastro e valvola : 3649€ (4147€ con cuscinetti ceramici)

Per le versioni tubeless corima raccomanda i seguenti copertoni:

  • Continental Grand prix 5000 TL 25mm
  • Hutchinson Fusion 5 Storm 25-30mm
  • Mavic Yksion Pro UST 25mm
  • Schwalbe pro One 2019 25-28mm
  • Vittoria Corsa Speed 23mm

Commenti

  1. Kaiser Jan:

    Sbaglio o non sono lo stesso modello? La raggiatura mi sembra diversa ;nonzo%
    Sono riportate da Corima, sulla loro pagina ufficiale, come le nuove DX
  2. servarel:

    http://www.degueri.it/ruote-in-carbonio/

    vero, quindi non sono neanche tanto così innovative
    quelle degueri le avevo già viste tempo fa, mi piacciono le cose un pò bizzarre. solo che come peso non credo che siano sullo stesso livello, basta vedere i materiali e la costruzione massiccia, inoltre le degueri hanno i nipples e sono ruote con raggi a tiraggio classico, le corima mcc sono invece una struttura unica di carbonio a raggi incollati, tipo lightweight.

    matrix78:

    Io con la bici preferisco stare con le ruote attaccate all'asfalto scherzi a parte non credo che tra ruote top ci possa essere tutta questa differenza oppure dici che le Corima vanno senza pedalare?cmq complimenti per il parco ruote che hai
    come dicevo sopra sono ruote a struttura unica, non hanno i nipples e i raggi avvitati, sono incollati, la loro tensione rimane quella sempre, questo tipo di costruzione (ovviamente più costosa) le rende più leggere e solide. di contro il costo e il problema in caso di rottura raggio.

    quelle della foto dell'astana non sembrano queste ma il modello prodotto finora.

    p.s pesano qualcosa più dell'attuale mcc, sicuramente dovuto a quella specie di schiuma poliuretanica che riempie il cerchio, l'unica cosa che mi lascia un pò perplesso.
Articolo precedente

Corridori confinati: Davide Martinelli, solidarietà pedalante

Articolo successivo

Volete correre per la Arkea-Samsic?

Gli ultimi articoli in News