Richard Freeman, medico Sky, si è dimesso dalla federazione UK

Richard Freeman, medico Sky, si è dimesso dalla federazione UK

20/10/2017
Whatsapp
20/10/2017

Il dottor Richard Freeman, medico del Team Sky, ed implicato nel noto caso del pacco consegnato a Bradley Wiggins durante il Criterium del Delfinato 2011, si è dimesso dalle proprie funzioni presso la federazione britannica. Il motivo ufficiale sono non precisati “problemi di salute”, ragioni per le quali Freeman non era presente all’audizione della commissione parlamentare britannica sul doping nello sport. La stampa inglese aveva parlato di problemi legati allo stress.

Dr-Richard-Freeman-British-Cycling-pic-Simon-Wilkinson-SWpix.com_

Il caso del pacco misterioso che Wiggins ha ricevuto nel 2011 non ha mai convinto nessuno. La Sky ha affermato che contenere un anticongestionante, ma l’agenzia antidoping britannica (UKAD) aveva messo sotto accusa la Sky ed il dottor Freeman, in quanto questo non ha mai conservato i dossier medici di Wiggins, pur facendo parte l’atleta di quelli che era risaputo utilizzassero corticosteroidi, seppur sotto esenzione terapeutica (TUE). In questo modo non si è mai saputo se Wiggins abbia usato prodotti proibiti o meno. Molto poco convincente anche la giustificazione di Freeman secondo cui i files erano nel suo computer, che gli sarebbe stato rubato e di cui non aveva copie di backup.

La federazione britannica deve ora trovarsi un nuovo medico.