Sagan farà la Liegi

Peter Sagan ha annunciato, in occasione della presentazione della Bora-Hansgrohe a Mallorca, che parteciperà a quasi tutte le classiche monumento nel 2019: Milano-Sanremo, Giro delle Fiandre, Paris-Roubaix e Liège-Bastogne-Liège.

 

La classica delle Ardenne per lui sarà una prima, visto che non ha mai preso il via alla Doyenne: “Per me sarà un’esperienza personale. Non ho mai corso la Liegi fino ad ora e può essere un bene farla pensando agli anni futuri“. Il calendario del campione slovacco prenderà il via con il Tour Down-Under, quindi il Tour San Juan in Argentina per poi spostarsi in Europa per la Tirreno-Adriatico subito dopo un lungo stage di allenamento in Sierra Nevada in Spagna. Salterà quindi il circuito Nieuwsblad in Belgio e la Strade Bianche in Italia. Correrà anche l’Amstel Gold Race, ed ovviamente il Tour de France.

Sagan si è detto soddisfatto dei rinforzi arrivati alla Bora-Hansgrohe per le classiche: Jempy Drucker (BMC) e Oscar Gatto (Astana).

Articolo precedente

Oscar Freire vuole diventare CT della Spagna

Articolo successivo

Samuele Manfredi in coma dopo un incidente

Gli ultimi articoli in News

Quintana non si ritira

Nairo Quintana non si ritira. Curioso dare questa notizia “all’inverso”, quando di solito si annunciano i…