Scott mette in guardia dai siti Fake

Scott mette in guardia dai siti Fake

19/04/2018
Whatsapp
19/04/2018

SCOTT da anni denuncia le frodi su internet, ma ora sta intraprendendo un’azione legale più intensa contro i provider di numerosi domini: “Essendo un brand innovativo Scott sta affrontando problemi legali contro pirateria e fornitori di copie da molto tempo, ma ora stiamo affrontando qualcosa di completamente nuovo, ovvero un numero sempre più grande di Online-shops falsi molto ben organizzati che truffano i clienti con siti fraudolenti che assomigliano a siti autentici a prima vista“. – Reto Aeschbacher, Brand Director di SCOTT.

Scott sta costantemente denunciando gli account falsi, ma nuovi domini vengono creati ogni settimana semplicemente cambiando le URL, ma mantenendo la grafica e l’aspetto dei siti inalterata, creando una serie di siti fraudolenti.

Come possono i clienti tutelarsi da questi siti? Stando alla larga da chi propone prezzi troppo bassi, come alcuni che offrono bici col 90% di sconto, oltre a prestare attenzione al fatto che su questi siti non vengono fatte distinzioni di specifiche tra i vari modelli. Inoltre il prezzo di listino viene gonfiato per enfatizzare lo sconto.

Scott può garantire l’originalità dei propri prodotti solo se acquistati tramite rivenditori ufficiali, che possono essere reperiti sul SCOTT Dealer Locator e sul sito ufficiale scott-sports.com.

 

Rispondi

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Notificami