Shimano con BikeFitting e PRO ha creato il primo fondello specifico per una sella

Shimano con BikeFitting e PRO ha creato il primo fondello specifico per una sella

Piergiorgio Sbrissa, 18/06/2021

Shimano, in collaborazione coi suoi brand Bikefitting.com, specializzato nella biomeccanica, e PRO, per la componentistica, ha creato un fondello per i pantaloncini Tenku disegnato appositamente per la sella PRO Stealth.

È Giovanna Dominicus, Product Manager di Shimano a spiegarlo: “siamo partiti dalla sella PRO Stealth, una sella corta per un ciclismo veloce ed aggressivo, ed abbiamo notato che richiedeva un fondello specifico, in particolare per lunghe uscite. Con grande attenzione alle esatte dimensioni, forma e materiale della sella abbiamo ottimizzato il fondello. La Stealth, specifica per una posizione in sella molto aggressiva, sposta il ciclista in avanti, avanzando i punti di pressione. Partendo da questo abbiamo creato un fondello specifico, cambiandone la forma e sviluppando una struttura a nido d’ape in una nuova microfibra antibatterica particolarmente adatta per uscite lunghe ad andature elevate. Questa permette un miglior assorbimento del sudore e crea una micro-ventilazione nei pantaloncini in corrispondenza del canale di alleggerimento della sella Stealth. Abbiamo potuto far combaciare esattamente la forma della sella a quella del fondello, riducendo gli sfregamenti e creando una combinazione perfetta“.

Niels Boon di Bikefitting.com precisa: “Alla fine dello sviluppo di questi pantaloncini la ricerca fatta da bikefitting.com ha provato che i pantaloncini Tenku aumentano il comfort con una minore pressione sulla parte anteriore della sella rispetto pantaloncini tradizionali. Questo ci è stato confermato sia dai test in laboratorio sia da un gruppo test di ciclisti esperti in condizioni reali su strada“.

Sempre Giovanna Dominicus spiega poi che: “spesso una sella inadeguata o problemi di posizionamento possono avere effetti negativi nel godersi un’uscita in bici, in particolare per i principianti. Noi crediamo che i ciclisti dovrebbero scegliere con attenzione i pantaloncini e la sella in base al tipo di ciclista che sono, inn modo da migliorare l’esperienza in bici ed anche la prestazione. Indipendentemente dal tipo di ciclista che si è e dalla tipologia di uscita si dovrebbe scegliere con attenzione i propri pantaloncini, in particolare quando si inizia a fare tanti chilometri e passare molte ore in sella.”

Per fare questo Shimano ha creato un sito dove poter scegliere uno dei loro modelli di pantaloncino in base ad alcune caratteristiche come sesso, e tipologia di ciclista. Ogni pantaloncino è stato sviluppato tenendo a mente la durata e l’intensità delle uscite di ogni tipologia di ciclista: dalle uscite Easy (facili) a quelle intermedie sino al livello professionale:

Bib short selector Shimano

 

 

Commenti

  1. Zac36100:

    interessante ma non è una novità assoluta
    Biemme l'aveva già introdotto anni fa
    https://cyclinside.it/il-fondello-personalizzabile-di-biemme-ecco-biomeccanico/

    nel loro spaccio aziendale in provincia di Vicenza c'è la bici coi sensori sulla sella per il custom fit
    Il concetto di Shimano però è di fare UN pantaloncino specifico per UNA sella, che è una novità. In particolare nel caso di una sella corta.

    Più che non la cosa di Biemme (che personalizza il fondello in base a dove premi di più) è vicino al concetto di Fizik, per cui la sella e quindi il pantaloncino la si dovrebbe scegliere in base all'utilizzo.

    Che è una cosa ben più sensata che non considerare il ciclista fatto di marmo e aggiustargli la bici attorno.

    ps
    i pantaloncini Fizik sono tra i migliori che ho provato. Molto sottovalutati.
  2. Ser pecora:

    Il concetto di Shimano però è di fare UN pantaloncino specifico per UNA sella, che è una novità. In particolare nel caso di una sella corta.

    Più che non la cosa di Biemme (che personalizza il fondello in base a dove premi di più) è vicino al concetto di Fizik, per cui la sella e quindi il pantaloncino la si dovrebbe scegliere in base all'utilizzo.

    Che è una cosa ben più sensata che non considerare il ciclista fatto di marmo e aggiustargli la bici attorno.

    ps
    i pantaloncini Fizik sono tra i migliori che ho provato. Molto sottovalutati.
    Buono a sapersi, non li ho mai provati.
    Una domanda: dalle foto sembrano decisamente lunghi sulla gamba; è cosi' o sono solo le immagini che rendono questa impressione?