Sorpresa DSM-Firmenich alla cronosquadre della Vuelta

15

La cronosquadre di apertura della Vuelta España 2023 ha riservato una sorpresa, con la vittoria del Team DSM-Firmenich di Romain Bardet.

Complice il maltempo che ha condizionato la gara intensificandosi la pioggia durante la gara ad avvantaggiarsi è stata la squadra olandese, mentre varie squadre favorite sono state penalizzate usando prudenza nelle curve. Al secondo posto per solo mezzo secondo di ritardo la Movistar, protagonista di un’eccellente prestazione sotto il diluvio, al terzo posto la EF-Education-EasyPost a +6″. Stesso ritardo per la Soudal QuickStep di un furente Remco Evenepoel al traguardo (per via della scelta di correre tardi, con scarsa illuminazione oltre che la pioggia), e della Groupama-FdJ.

La prima maglia rossa di questa 78^ volta sarà vestita quindi da un italiano, Lorenzo Milesi, primo corridore della DSM a transitare sul traguardo.

Commenti

  1. Kaiser Jan:

    Va bene tutto,ma se le ultime squadre le faccevano partire a notte fonda,era la stessa cosa....Remco ha pienamente ragione questa volta di lamentarsi.
    Anche Almeida e altri non hanno gradito l'orario di partenza. E hanno ragione a lamentarsi: si parla tanto di sicurezza dei corridori, ma spettacolarizzare le corse ha la precedenza.
  2. motogpdesmo16:

    Si, visto il meteo avrebbero potuto e dovuto anticipare.
    Sindacato dei corridori dov’era questa volta? A Morbegno nel 2020 e quest’anno ai piedi del Gran San Bernardo sembrava stessero per fare il picchetto delle fabbriche negli anni '70.

    Per non parlare poi delle riprese, grande classico della corsa spagnola: tra buio ed acqua si son persi la foratura di ganna e pare anche di Vingegaard.
    Quando le gare sono organizzate da ASO tutti zitti..
Articolo precedente

Trek Domane SLR 6: bici da corsa o gravel?

Articolo successivo

Andreas Kron ha vinto una caotica 2^tappa. Andrea Piccolo maglia rossa

Gli ultimi articoli in News