Specialized lancia i nuovi pneumatici Turbo e le nuove ruote Rapide CLII

14
Specialized presenta le nuove ruote Rapide CL II, sorelle minori delle Rapide CLX II con cui hanno molto in comune, ma ad un prezzo più abbordabile.
[Comunicato stampa] Per iniziare le RApide CL II hanno gli stessi cerchi tubeless delle CLX II. Grazie ad un algoritmo utilizzato nel modelling che calcola i tempi di reazione nel mondo reale, abbiamo sviluppato un cerchio anteriore che riduce la resistenza all’aria e allo stesso tempo aumento la stabilità in condizioni di raffiche improvviso di vento trasversale. La ruota posteriore è l’ultima a subire il vento ed è quindi stata disegnata per ridurre la turbolenza.
Dato che la ruota posteriore non influisce sulla sterzata, la profondità del cerchio posteriore non impatta sulla maneggevolezza.
• Cerchi Rapide CLX in carbonio 700c per freni a disco, Tubeless
• Cerchio anteriore – profondità 51mm, larghezza esterna 35mm, interna 21mm.Cerchio posteriore – profondità 60mm, larghezza esterna 30mm, interna 21mm.
• Mozzo DT Swiss 350 Straightpull Centerlock, Star Ratchet 36t (10 gradi). Assali100x12mm e 142x12mm. Ruota libera Shim. RD 11Speed HG
• Cuscinetti a cartuccia sigillata DT Swiss, acciaio
• Raggi dritti DT Swiss Competition Race. 18 sull’anteriore RaggiaturaRadiale/Two-cross (2:1) 258mm lato trasmissione, 270mm lato opposto. 24 sulposteriore Two-cross (1:1) 256mm lato trasmissione, 260mm lato opposto.
• Nippli esagonali DT Swiss Hex Prolock Al. 2.0-14mm•Compatibilità pneumatici : 24mm – 38mm; Pressione massima: 24mm-35mm:Tubeless (110psi) con Camere (130psi), 36mm – 38mm: Tubeless (60psi) conCamere (60psi).
• Peso coppia 1590g. Anteriore 725g, posteriore 865g (include nastro e valvolatubeless)
• Assemblate a mano
• Fornite con nastro Roval, kit raggi e nippli. Portata massima 125 kg
Completa l’offerta una nuova gamma di copertoncini Turbo
 

Commenti

  1. robeambro:

    Ah be si, qualsiasi amatore sta benissimo con le CL. Non mi ricordo se le CLX hanno i mozzi 180 o 240, ma in ogni caso i 350 sono mozzi onestissimi e molto facili da manutenere, io ci farei il pensierino ma non mi piacciono troppo i profili differenziati.
    mozzi 180 con cuscinetti ceramica e raggi top di gamma di dtswiss
  2. stambecco:

    grazie, sei riuscito a comprendere anche cosa sia questo rapid air in concreto?
    Mi pare si tratti solo del nome commerciale delle gomme tubeless, ma non sono gran che informato a riguardo
  3. qualcuno poi ha provato i nuovi copertoncini t2/t5? sono diversi dai "vecchi" turbo s-works solo per il nuovo nome (e per i 15 euro in più di prezzo)?
    dal momento che a breve comprerò la coppia per la nuova stagione volevo sapere se può valere la pena provare questi nuovi oppure, trovandoli, restare sui turbo s-works vecchi, che uso al momento e che mi stanno garantendo una durata eccezionale (7000 km al posteriore), tale da farmi pensare che non sono poi così "prestazionali" come altri che non arrivano a 4/5000 km
Articolo precedente

Ciclomercato: Adam Yates alla UAE-Emirates

Articolo successivo

La Svizzera è campione del mondo nella staffetta mista a crono

Gli ultimi articoli in News