TdF 2017: la prima di Démare alla 4^ tappa. Sagan fuori

TdF 2017: la prima di Démare alla 4^ tappa. Sagan fuori

04/07/2017
Whatsapp
04/07/2017

Arnaud Démare (FDJ) ha confermato la sua grande forma nello sprint di Vittel, dopo 200km. Il campione di Francia ha vinto in un finale tecnico, tortuoso ed in leggero falsopiano. Un finale che ha avuto vittime illustri in cadute, in particolare quella causata da Peter Sagan (Bora-Hansgrohe), che ha stretto contro le transenne Mark Cavendish (Dimension Data), e chi lo seguiva, ovvero Ben Swift (UAE) e John Degenkolb (Trek-Segafredo).

34574

Démare ha battuto nettamente sulla linea del traguardo proprio Sagan, il quale è stato poi retrocesso alla 115^posizione per la scorrettezza, quindi di Alexander Kristoff (Katusha) e André Greipel (Lotto-Soudal). Sagan è stato poi escluso dalla corsa.

Da segnalare la fuga solitaria di 190km di Guillaume Van Keirsbulck (Wanty-Groupe Gobert), e che questa è la prima vittoria di tappa al Tour in uno sprint da parte di un francese, quella di Strasburgo 2006, vinta da Jimmy Casper.

Invariata la classifica generale, che domani vedrà i primi scossoni con l’arrivo al Planches des Belles Filles. Démare conquista la maglia verde.