Filottrano, 11 Marzo 2018 – Adam Yates (Mitchelton – Scott) ha vinto la Tappa 5 della Tirreno-Adriatico NamedSport, da Castelraimondo a Filottrano di 178 km, frazione dedicata a Michele Scarponi. Michal Kwiatkowski (Team Sky) è la nuova Maglia Azzurra.

RISULTATO FINALE
1 – Adam Yates (Mitchelton – Scott) – 178 km in 4h16’35”, media 41,623 km/h
2 – Peter Sagan (Bora – Hansgrohe) a 7″
3 – Michal Kwiatkowski (Team Sky)  a 7″

CLASSIFICA GENERALE
1 – Michal Kwiatkowski (Team Sky)
2 – Damiano Caruso (BMC Racing Team) a 3″
3 – Mikel Landa (Movistar Team) a 23″

MAGLIE

  • Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da Gazprom – Michal Kwiatkowski (Team Sky) 
  • Maglia Arancione, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Sportful – Jacopo Mosca (Wilier Triestina – Selle Italia)
  • Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Snello Rovagnati –  Nicola Bagioli (Nippo – Vini Fantini – Europa Ovini)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da FIAT – Tiesj Benoot (Lotto Soudal) 

 

Il vincitore di tappa, Adam Yates, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Mi sento bene, avevo provato anche nelle tappe precedenti raccogliendo un secondo posto. Oggi la squadra ha lavorato benissimo, mi hanno portato in posizione ottimale sull’ultimo strappo e ho potuto attaccare. Dopodichè ho dovuto solo continuare a spingere per tenere dietro il gruppo. Mio fratello ha vinto ieri alla Parigi-Nizza…questo mi ha dato ulteriore motivazione. Peccato per la caduta nella seconda tappa, altrimenti oggi sarei in ottima posizione nella Classifica Generale”.

La nuova Maglia Azzurra, Michal Kwiatkowski, ha dichiarato: “Volevo vincere la tappa ma pensavo anche alla Generale. Sapevo che avrei potuto indossare la Maglia grazie agli abbuoni. La tappa sembrava più adatta a Peter Sagan, ma sapevo di avere una buona forma per poter ottenere un buon risultato tra i primi. Sono felice del mio terzo posto. È bello indossare la Maglia Azzurra dopo la sfortuna di ieri e in una giornata speciale come questa a casa di Scarponi.”