Tom Dumoulin abbandona la Vuelta per fatica

Tom Dumoulin abbandona la Vuelta per fatica

28/10/2020
Whatsapp
28/10/2020

Tom Dumoulin (Jumbo-Visma) non prenderà il via oggi alla Vuelta España.

foto: Jumbo-Visma

Sia il nostro staff di allenatori che io pensiamo che scendere dalla bici sia la scelta migliore. Alla partenza della Vuelta mi sentivo già stanco, e quella sensazione mi è rimasta. Non ha senso per me continuare perché potrei ipotecare negativamente la prossima stagione. Non vorrei abbandonare la Vuelta, ma è la decisione giusta. Possiamo tutti essere d’accordo su questo. Con Primoz siamo ben messi in classifica generale, speriamo che la squadra possa tornare a casa con una vittoria.”

Cosi Dumoulin nel comunicato rilasciato dalla sua squadra.

Il direttore sportivo Merijn Zeeman constata però una perdita importante: “È un peccato che Tom vada a casa. Ogni giorno abbiamo monitorato la sua fatica e questa sta crescendo. Nonostante ciò ha giocato un ruolo importante nella squadra e fatto un buon lavoro. Quindi la sua corta partecipazione alla Vuelta è un buon investimento per il 2021: ora vediamo che stiamo andando incontro a dei limiti e ce ne prediamo la responsabilità

Dumoulin tornerà quindi a casa per focalizzarsi nel recupero e la preparazione della prossima stagione.

 

 

Commenti

  1. Ser pecora:

    Io dal divano mi divertirei ad avere il telecomando interattivo per le gare: "vuoi che la media per i prossimi 50km salga a":

    -45kmh, tasto blu
    -55kmh, tasto verde
    -vam 1500, tasto giallo
    -vam 2000, tasto rosso

    e a chi va sotto gli appare Briatore sul tablet della moto al seguito: "SEI FUORI!"

    Spettatori a lato strada autorizzati a bastonare i ritardatari in salita. Che fa molto "ritorno ai tempi eroici del Tour".

    Mi sembra un buon modo per modernizzare il ciclismo e renderlo più al passo coi tempi.

    :clown:
    Briatore più che SEI FUORI, può scrivergli SEI DENTRO (al Billionaire a contagiarti).
  2. Beh se era per la causa di Roglic a stare in fondo al gruppo non serviva a molto. Lo sloveno ha ancora un bello squadrone con Kuss, Bennett e Gesink per la roja. E comunque dal 7 agosto aveva messo in fila 40 giorni di corse (Dauphine 7#, TdF #7, WC #10)!
  3. jan80:

    ma sbaglio oppure il soggetto del topic era Dumoulin???no perche' se non sapete neanche leggere la cosa si fa' difficile........dove ho scritto che Bernal non e' andato ultimi anni??era sottointeso solo 2020
    "mah......dico mah,ormai e' 2 anni che non va( ok il Tour fatto benino) ma indubbiamente un lontano parente del 2017-2018,stessa cosa per Aru,Bernal e se vogliamo anche Sagan,poi ci sarebbero pure Pinot e Bardet,ma quelli non li considero grandi corridori"

    Se vuoi esprimere concetti e affermazioni per sottointesi scrivi meglio e soprattutto usa meglio la punteggiatura. Vedrai che a quel punto nessuno capisce fischi per fiaschi.

    Ovviamente senza offesa, giusto per chiarirti che sappiamo leggere bene.