foto: Jumbo-Visma

Tom Dumoulin abbandona la Vuelta per fatica

43

Tom Dumoulin (Jumbo-Visma) non prenderà il via oggi alla Vuelta España.

foto: Jumbo-Visma

Sia il nostro staff di allenatori che io pensiamo che scendere dalla bici sia la scelta migliore. Alla partenza della Vuelta mi sentivo già stanco, e quella sensazione mi è rimasta. Non ha senso per me continuare perché potrei ipotecare negativamente la prossima stagione. Non vorrei abbandonare la Vuelta, ma è la decisione giusta. Possiamo tutti essere d’accordo su questo. Con Primoz siamo ben messi in classifica generale, speriamo che la squadra possa tornare a casa con una vittoria.”

Cosi Dumoulin nel comunicato rilasciato dalla sua squadra.

Il direttore sportivo Merijn Zeeman constata però una perdita importante: “È un peccato che Tom vada a casa. Ogni giorno abbiamo monitorato la sua fatica e questa sta crescendo. Nonostante ciò ha giocato un ruolo importante nella squadra e fatto un buon lavoro. Quindi la sua corta partecipazione alla Vuelta è un buon investimento per il 2021: ora vediamo che stiamo andando incontro a dei limiti e ce ne prediamo la responsabilità

Dumoulin tornerà quindi a casa per focalizzarsi nel recupero e la preparazione della prossima stagione.

 

 

Commenti

  1. Maiella:

    Mi pare che vi sfugga un dato: chi ha preso la decisione del ritiro? Date per scontato che sia stato il corridore a decidere di ritirarsi, ma può essere stato suggerito/imposto dal medico sociale della squadra, oppure ci sono delle analisi che sottolineano uno stato di stanchezza cronica. É chiaro che Dumoulin in conferenza stampa ha spiegato la cosa in un certo modo, ma credo senza dare i dettagli. É vero anche che può essere stata una richiesta del corridore.
    Veramente la prima fase del comunicato parla proprio di una scelta di concerto fra lui e lo staff, quindi chi ha preso la decisione non è stato messo in discussione da nessuno. Forse hai letto dei messaggi prendendoli sul serio quando erano invece sarcastici.
  2. Valerio_S:

    "mah......dico mah,ormai e' 2 anni che non va( ok il Tour fatto benino) ma indubbiamente un lontano parente del 2017-2018,stessa cosa per Aru,Bernal e se vogliamo anche Sagan,poi ci sarebbero pure Pinot e Bardet,ma quelli non li considero grandi corridori"

    Se vuoi esprimere concetti e affermazioni per sottointesi scrivi meglio e soprattutto usa meglio la punteggiatura. Vedrai che a quel punto nessuno capisce fischi per fiaschi.

    Ovviamente senza offesa, giusto per chiarirti che sappiamo leggere bene.
    ha avuto un infortunio che era stato sottovalutato
    per me portato al giro lo avrebbe potuto vincere, ovviamente senza averlo mandato prima a fare il trattore in salita al tour
Articolo precedente

Mauro Vegni chiede sanzioni per Jumbo-Visma e EF

Articolo successivo

Imballaggi 100% riciclabili per le bici Cannondale

Gli ultimi articoli in News