4 anni di inibizione per Rinaldo Nocentini

4 anni di inibizione per Rinaldo Nocentini

Piergiorgio Sbrissa, 02/12/2020

Rinaldo Nocentini, 43 anni, professionista dal 1995 al 2019, è stato inibito (in quanto attualmente non tesserato), per irregolarità nel passaporto biologico, dal 20 novembre 2020 al 29 novembre 2024, oltre all’invalidazione dei risultati sportivi conseguiti dal gennaio 2018.

Nocentini è passato professionista nella Mapei Quickstep, nella quale è rimasto due stagioni, per poi passare alla Fassa Bortolo, quindi alla Fromaggi Pinzolo Fiavé, alla Acqua e Sapone ed alla AG2R-LaMondiale, dove è rimasto 9 stagioni prima di scendere alla categoria continental nello Sporting Clube de Portugal/Tavira.

17 vittorie in carriera per il corridore di Montevarchi, tra cui giro di Toscana 2003, giro dell’Appenino, giro del Veneto e Coppa Placci nel 2006, GP di Lugano nel 2008, una tappa del giro di California 2009. Le ultime vittorie nel 2018 alla Tropicale Amissa-Bongo (che gli vengono quindi tolte).

21 classiche monumento corse in carriera (miglior piazzamento 7° alla Sanremo 2008), e 17 grandi giri, con miglior piazzamento un 12° posto finale al Tour de France 2009, nel quale indossò la maglia gialla per 8 tappe prima di perderla in favore del vincitore finale Alberto Contador.