Aggiornamento sul malore di Sonny Colbrelli

210

Ieri sera l’organizzazione della Volta a Cataluña ha rilasciato un comunicato riguardo il malore avvenuto a Sonny Colbrelli (Bahrain-Victorious) subito dopo lo sprint al traguardo della prima tappa della corsa: Circa 100 metri dopo aver tagliato il traguardo, Colbrelli ha perso conoscenza con convulsioni e successivamente ha subito un arresto cardiopolmonare. I paramedici si sono immediatamente presi cura di lui e sono stati in grado di controllare la situazione con la CPR e l’uso di un defibrillatore“. Il comunicato è la prima conferma ufficiale sulla drammatica scena al traguardo a Sant Feliu de Guíxols in Catalogna.

Il quotidiano francese l’Équipe ha anche raccolto la testimonianza di Gianni Marcarini, un ex professionista francese (dal 1966, prima era di nazionalità italiana)  oggi 82enne, che è presente in tantissime gare con il proprio banco di vendita di accessori e magliette:

Mi sono avvicinato per congratularmi con lui. Era ancora seduto sul telaio della sua bicicletta e i suoi occhi erano vacui. All’improvviso è crollato e mi ha trascinato giù con lui. Ho avuto il tempo di rimuovere il suo piede bloccato nel pedale e ha iniziato ad avere le convulsioni. Ho pensato a un attacco epilettico, ma piuttosto violento. Stava tremando dappertutto e poi niente. I soccorritori sono arrivati ​​rapidamente. Ho visto che stavano iniziando a fare massaggi cardiaci prima di tornare rapidamente con un defibrillatore. Gli hanno anche fatto un’iniezione con una siringa prima di posizionare un grande lenzuolo davanti. È pazzesco. Conosco bene Sonny e la scena mi ha spaventato. Soprattutto perché lui è stato ricoverato in ambulanza e lei è rimasta lì per almeno venti minuti prima di partire“.

Colbrelli ha ripreso conoscenza già nell’ambulanza e dall’ospedale di Girona in cui si trova avrebbe comunicato con amici e famigliari.

La Bahrain-Victorious non ha rilasciato ulteriori comunicati per ora. Presumibilmente Colbrelli sarà valutato attentamente in ospedale per capire le ragioni di questo malore.

Colbrelli rientrava ieri alle competizioni dopo il ritiro alla Paris-Nice per una bronchite e dopo aver dato forfait alla Milano-Sanremo per non aver recuperato ancora pienamente. Nello sprint di ieri è arrivato 2° dietro Michael Matthews dopo essersi fatto superare negli ultimissimi metri di una volata in leggera salita.

Commenti

  1. mesi di propaganda novax hanno lasciato il segno vedo...

    a me viene da pensare al covid semmai. ma anche questa rimane una illazione.
Articolo precedente

BYB Tech presenta Focus: 5.000 lumen in soli 49 grammi

Articolo successivo

Canyon presenta due Ultimate CF SLX in edizione limitata

Gli ultimi articoli in News

Attenzione ai siti fake

Nelle ultime settimane sono apparsi online dei falsi siti web creati da truffatori desiderosi di fare…