Amy Pieters in coma artificiale dopo una caduta

Amy Pieters in coma artificiale dopo una caduta


Piergiorgio Sbrissa, 26/12/2021

La tre volte campionessa del mondo su pista Amy Pieters ha perso conoscenza giovedì in una grave caduta in Spagna ed è stata operata alla testa.


Amy Pieters è caduta giovedì mentre si allenava su strada vicino a Calpe, in Spagna, con la nazionale dei Paesi Bassi. L’olandese, 30 anni, ha perso conoscenza prima di essere trasportata in elicottero all’ospedale di Alicante, dove è stata operata alla testa.
Venerdì mattina il suo team, la SD Worx,  ha spiegato che Pieters era stata messa in coma artificiale dopo che i medici avevano “ridotto la pressione prodotta nella sua testa dalla caduta”, e che sarebbe stata lasciata in coma artificiale per alcuni giorni.

Le sue compagne di squadra hanno lasciato la Spagna e il loro stage come inizialmente previsto, ma il ct della nazionale Fulco van Gulik è rimasto ad Alicante con una piccola delegazione per restare con la tre volte campionessa del mondo su pista dell’americana, e campionessa europea Campionato 2019.