Autore: Piergiorgio Sbrissa

Il Fiandre italiano

Giro delle Fiandre edizione 103, 2019, è tutto all’insegna dell’Italia, con le vittorie di Marta Bastianelli (Team Virtù Cycling) e Alberto Bettiol (EF Education First). Per la 31enne di Velletri è la continuazione di una stagione di successo, mentre per il corridore toscano di Poggibonsi, 25 anni, è la prima vittoria da professionista. E Bettiol non ha scelto una gara a caso per prendersi la prima vittoria…rompendo il digiuno italiano al Fiandre che durava dal 2007 (Alessandro Ballan). In campo femminile l’ultima vittoria era del 2015 con Elisa Longo Borghini. Bettiol 1° in solitaria, dopo una grandissima azione su...

Continua a leggere

Denise Betsema positiva agli anabolizzanti. E sudamericani vari

La ciclocrossista olandese Denise Betsema (Marlux-Bengoal), 26 anni, è stata la rivelazione della stagione 2018-2019 con ben 15 vittorie, tra cui il bronzo agli europei. Vittorie che sono arrivate dopo che nelle stagioni precedenti non ne aveva mai colte al più alto livello. Ora la positività a “steroidi anabolizzanti androgeni esogeni somministrati per via esogena”, riscontrata il 27 gennaio scorso all’ultima manche della coppa del mondo a Hoogerheide. Sospesa in attesa di controanalisi. En passant, citiamo l’infornata di sospensioni sudamericane. Tre corridori costaricani: Román Villalobos (trasfusioni e methandienone), Jonathan Segura (EPO e phentermine) e Edier Godinez (trasfusioni), tutti controllati lo...

Continua a leggere

MVDP: il meglio deve ancora venire

Mathieu Van der Poel (MVDP), 24 anni, è sempre stato un predestinato, ed ora, dopo la vittoria alla Dwaars Door Vlaanderens, per molti c’è stata la conferma. 2 volte campione del mondo di ciclocross, 2 volte campione europeo cx, campione nazionale per 5 anni di fila (2015-2019). Solo per citare i risultati maggiori, perché ha vinto un numero impressionante di gare in questa disciplina. Corridore iper-completo, con 2 secondi posti in coppa del mondo in Mtb XC ed un 3° posto ai mondiali nel 2018 (4° in Marathon nel 2017). Che fosse un predestinato da sempre lo dice la...

Continua a leggere

Vision Metron 55 SL Tub

[Comunicato stampa] Metron 55 SL Tubular è il set di ruote Aero di Vision con cerchio in carbonio scelto dal team EF Education First per la stagione 2019. Grazie alla loro leggerezza e all’attitudine aerodinamica (altezza cerchio 55mm), Metron 55 SL Tubular sarà presto protagonista sulle pietre del Giro delle Fiandre e della Parigi-Roubaix, così come nelle tappe miste e pianeggianti dei grandi giri. Benefits: Leggerezza: è assemblata interamente a mano dispone della più avanzata tecnologia Vision nella lavorazione del carbonio. Aerodinamica: si tratta di una ruota aerodinamica sviluppata attraverso un’attenta analisi CFD e test in galleria del vento....

Continua a leggere

Honoré Barthélémy, il bulldog

La prima guerra mondiale segna uno spartiacque netto nella storia del ciclismo, e fa terminare l’epoca dei pionieri. E non solo metaforicamente, perché non pochi dei pionieri rimasero vittime della guerra. Trai i più noti: François Faber (1 Tour -due volte 2°-, 1 Paris-Roubaix, 1 Lombardia ed una Paris-Tour le vittorie principali) arruolato nella legione straniera francese (era lussemburghese) e ucciso da un colpo in testa mentre saltava con un compagno ferito sulle spalle dentro la propria trincea; Octave Lapize (1 Tour, 3 Paris-Roubaix) pilota d’aereo, abbattuto sopra Verdun nel 1917; Lucien Petit-Breton (il primo a vincere 2 Tour,...

Continua a leggere

Mathieu Van der Poel trionfa alla Dwars door Vlaanderen

Dieci giorni dopo la vittoria al GP Denain, Mathieu Van der Poel (Corendon-Circus) ha vinto anche la Dwars door Vlaanderen davanti Anthony Turgis (Direct Energie) e Bob Jungels (Deceuninck – Quick Step). Questa vittoria è la prima di questo livello per il campione olandese, due volte campione del mondo di ciclocross (2015 et 2019). La corsa è stata fermata per far passare un’autoambulanza per la corsa femminile. Ripartita la fuga con 3’15” a 76km dall’arrivo è stato Nelson Oliveira ad accendere la miccia, raggiunto poi da Mathieu Van der Poel e Anthony Turgis prima e da Tiesj Benoot (Lotto-Soudal) e Bob Jungels (Decenunick)...

Continua a leggere

[First Ride] SRAM Force AXS

Dopo l’uscita del gruppo wireless SRAM Red eTap AXS, logica conseguenza è la presentazione del fratello minore, il Force AXS. Abbiamo avuto la possibilità di vederlo e provarlo su strada, ma innanzitutto riportiamo le considerazioni del product manager che ne è stato responsabile dello sviluppo. Sviluppo che è durato ben 5 anni, per poter offrire un gruppo  he avesse le stesse caratteristiche a livello tecnologico del Red AXS, ma ad un prezzo più accessibile. Il concetto di base che ha portato a presentare questo prodotto é l’offrire ai consumatori delle rapportature più “realistiche” nell’uso, offrendo range maggiori, in particolare...

Continua a leggere

[Test] Zaino BLS Veloracing

Dopo il test della borsa, BLS Veloracing ci ha inviato anche lo zainetto da loro prodotto per un test, il Veloracing Backpack. Lo zaino in questione, di dimensioni 39 × 31 × 5.5 cm, è un compatto zainetto per portarsi lo stretto necessario in vista di uscite in bici. Realizzato in una plastica abbastanza basica offre tre scompartimenti: uno inferiore dove infilare le scarpe, uno centrale per il casco ed uno superiore per gli indumenti. Nello scompartimento del casco si trovano anche internamente due piccole tasche laterali chiedibili da zip per piccoli oggetti o chiavi e portafogli. Lo zainetto VeloRacing è...

Continua a leggere

La Astana da record

Ormai anche i più distratti si sono accorti della consistenza in termini di vittorie della Deceuninck-QuickStep da anni. Cosa che non si smentisce nemmeno in questo 2019 con già 20 vittorie all’attivo. Se lo squadrone belga domina nelle classiche di un giorno è il team kazako Astana che per ora marcia a ritmo record nelle corse a tappe, con già 21 vittorie all’attivo nei primi 3 mesi di questo inizio stagione. Parlare di ritmo record non è un abuso, in quanto il record di vittorie stagionali resta quello imbattuto dal 2009 della HTC-Columbia, con 81, di cui 24 messe...

Continua a leggere