Autore: Piergiorgio Sbrissa

Confronto Elite Direto-Tacx Neo2

Mettiamo qui a confronto due degli Home Trainers interattivi (o rulli smart, per gli amici) più di successo del momento. Da una parte il Direto della italiana Elite, dall’altra il Neo2 Smart della olandese Tacx. Il Direto non è il top della gamma Elite come il Neo2 di quella Tacx, per la Elite il prodotto di punta è il Drivo 2, ma le caratteristiche sono sovrapponibili, quindi a parte la caratteristica di precisione della misurazione di potenza e prezzo a parte i due prodotti si possono confrontare a nostro parere. Il perché lo spiegheremo nel corso del test. L’Elite Direto...

Continua a leggere

Nibali, FSA e Cycling for Armenia

Ormai da 6 anni ogni anno incontriamo Vincenzo Nibali presso al sede di FSA Italia. Già dal primo incontro nel 2014 in questi incontri si è promossa l’attività di Cycling for Armenia, un progetto per realizzare in un ospedale a Yerevan un reparto, con sale operatorie attrezzate e strumentazioni moderne, per la chirurgia maxillofacciale infantile. Ebbene quest’anno la notizia che il progetto è riuscito. Il reparto c’è, è funzionante e per ora ad operare è la mente dietro il progetto, ovvero il Dott. Cassisi, che però ha anche formato un chirurgo in loco, e tra non molto questo sarà autonomo....

Continua a leggere

Iljo Keisse denunciato ed espulso dalla corsa in Argentina

Iljo Keisse, 36enne corridore belga della Deceuninck-QuickStep, è stato denunciato da una cameriera di un ristorante di San Juan, in Argentina, dove si corre attualmente l’omonima Vuelta. Il fatto è avvenuto prima della partenza della tappa di ieri (vinta proprio dalla Decenunick con Alaphilippe), quando il gruppo di corridori si trovava fuori da un ristorante. Una cameriera è uscita chiedendo cosa stessero facendo, non sapendo del Tour di San Juan. Una volta spiegato i motivo ha chiesto di poter fare una foto coi corridori. Keisse però ha avuto una poco luminosa idea, come potete vedere dalla foto stessa (Keisse...

Continua a leggere

Sagan si complimenta con Evenepoel

Prima gara da professionista per Remco Evenepoel (Deceuninck-QuickStep), “il nuovo Merckx”, stella 19enne che tutti vogliono come campione predestinato. Al Tour de San Juan Evenepoel ha seguito gli ordini di squadra organizzando la rincorsa del gruppo negli ultimi 20km della tappa per riportare sotto lo sprinter Alvaro Hodeg, facendosi vedere in testa al gruppo. Azione per la quale Peter Sagan si è appaiato a Evenepoel complimentandosi: “Sagan è venuto a complimentarsi quando ero in testa al gruppo. Abbiamo parlato un po’. È bello che dei cosi grandi corridori mi rispettino già“. Evenepoel ha continuato: “È stata una buona giornata....

Continua a leggere

Gli inviti alle corse RCS-Sport

RCS Sport ha ufficializzato oggi le scelte delle wild card di quattro delle cinque corse UCI WorldTour da lei organizzate: Giro d’Italia, Strade Bianche NamedSport, Tirreno-Adriatico NamedSport e Milano-Sanremo NamedSport. Le wild card de Il Lombardia verranno annunciate in un secondo momento dopo aver valutato l’andamento della stagione delle squadre che ne hanno fatto richiesta. UCI WORLDTEAMS – 18 (aventi diritto) AG2R LA MONDIALE (FRA) ASTANA PRO TEAM (KAZ) BAHRAIN – MERIDA (BRN) BORA – HANSGROHE (GER) CCC TEAM (POL) DECEUNINCK – QUICK – STEP (BEL) EF EDUCATION FIRST (USA) GROUPAMA – FDJ (FRA) LOTTO SOUDAL (BEL) MITCHELTON – SCOTT...

Continua a leggere

Il ciclomercato 2019 che già fa sognare

Il periodo per le trattative ed i trasferimenti dei ciclisti si apre solo il 1° agosto, ma i contatti tra agenti, squadre e corridori sono fitti anche durante la stagione. Non tutte le stagioni, ma questa lo sarà di sicuro perché un numero enorme di corridori è in scadenza di contratto a fine 2019. Ben 200, praticamente la gran parte del gruppo. Ovviamente molti sono corridori di secondo o terzo piano che verranno rinnovati automaticamente, ma tanti altri sono i corridori di prima fascia su cui già ora si fanno fantasie e si rincorrono rumors vari. Quello che sta...

Continua a leggere

Tosh van Der Sande è stato prosciolto

È terminata con un’assoluzione la vicenda del controllo positivo di Tosh van Der Sande (Lotto-Soudal. La difesa del corridore belga è stata accettata dalla commissione disciplinare dell’UCI, in quanto è stato rilevato un errore materiale, ovvero van Der Sande ha utilizzato uno spray nasale, il Sofrasolone, che contiene il prednisolone trovato nelle analisi, il quale è consentito in corsa dietro prescrizione medica, ma nel modulo da inviare all’antidoping il medico della squadra ha scritto invece “Mormetasone”, un altro decongestionante utilizzato altre volte dal corridore, ma non contenente prednisolone. Da qui il controllo positivo. La buona fede dell’atleta è stata...

Continua a leggere

[Test] Guanti PedalEd Thermo Reflective e scaldacollo Tokaido Alpha

Una prova di due semplici accessori, ma molto utili in periodo invernale: i guanti invernali Thermo Reflective e lo scaldacollo Tokaido Alpha di PedalEd. I guanti hanno una costruzione sul dorso della mano nello stile dei piumini casual che vanno ora di moda, ma con la differenza che il tessuto, di colore grigio, è riflettente, da cui il nome. Il palmo della mano invece è in un tessuto più classico, con due imbottiture, una a livello del polso ed una all’inserzione delle dita nel palmo, ovvero le due zone più a contatto con il manubrio e su cui si...

Continua a leggere

Le Wild-Cards per la Paris-Roubaix 2019

Il prossimo 14 Aprile si terrà la 117^ edizione dell’Inferno del Nord, la Paris-Roubaix. Gli organizzatori hanno fatto conoscere le squadre invitate (oltre alle 18 WorldTour di diritto), che saranno le cinque francesi: Cofidis, Delko Marseille Provence, Direct Energie, Arkéa-Samsic e Vital Concept-B & B Hôtels. Ed una olandese ed una belga: Roompot-Charles e...

Continua a leggere