Bernal rinuncia al Giro e punta al Tour

Bernal rinuncia al Giro e punta al Tour

31/12/2019
Whatsapp
31/12/2019

Se poche settimane fa Egan Bernal (Team Ineos) sembrava tentato dalla doppietta Giro-Tour, queste feste natalizie gli hanno chiarito le idee, che ha espresso direttamente al quotidiano spagnolo El Pais: “Non parteciperò al Giro d’Italia, ma punteremo tutto al 100% sul Tour de France, dove cercherò di fare del mio meglio“.

Team Ineos che quindi si presenterà al Tour con il tridente: Chris Froome, Egan Bernal, Geraint Thomas, anche se la partecipazione, e quindi le ambizioni, di Froome saranno condizionate dal suo recupero, ed al momento non si conosce ancora il suo calendario per la stagione e in che gare riprenderà.

Definite invece quelle di Bernal, il quale debutterà nel 2020 al giro della Colombia dall’11 al 16 febbraio, quindi difenderà il titolo alla Paris-Nice dall’8 al 15 marzo, poi allenamento in Colombia e altre gare da definire, quindi Dauphiné (31 maggio -6 giugno).

Commenti

  1. pedalone della bassa:

    sicuramente mi sbaglierò, ma credo che in casa Ineos abbiano seri dubbi sul recupero al 100%, per quest'anno, di Froome

    curiosità. c'è mai stato un podio (Giro, Tour o Vuelta) tutto dello stesso team?
    Credo invece tu abbia centrato il punto al 100%.
    Speriamo venga al giro perchè altrimenti Carapaz leader per la Ineos sarebbe, per il giro stesso, assai deprimente.
  2. Perché....perché.....semplice paragonandolo al Calcio ....per un Professionista il Giro...è come Europa League.....mentre il Tour è la Champions....tutto qui....più Sponsor...più visibilità...sopratutto più soldi!!!! Se invece chiedete qual'e più bello come Tappe e più duro.....sicuramente vi diranno....in separata sede....il Giro...perché in effetti è così!