Campionati del mondo 2020: Alaphilippe d’oro

Campionati del mondo 2020: Alaphilippe d’oro

Piergiorgio Sbrissa, 27/09/2020

Julian Alaphilippe è il nuovo campione del mondo su strada.

Il francese ha piazzato l’attacco vincente nel duro percorso di Imola sulla salita finale della Gallisterna (2,7 km, 6,4 %) dove ha fatto il vuoto per arrivare quindi da solo al traguardo con 24″ di vantaggio sul secondo, il belga Wout Van Aert e sul terzo, lo svizzero Marc Hirschi, il quale a sua volta ha conquistato il bronzo per pochi centimetri battendo in volata il polacco Michal Kwiatkowski.

Primo degli italiani, al 10° posto, Damiano Caruso a +53″.

Alaphilippe è il 9° francese a vestire la maglia iridata dopo Georges Speicher (1933), Antonin Magne (1936), Louison Bobet (1954), André Darrigade (1959), Jean Stablinski (1962), Bernard Hinault (1980), Luc Leblanc (1994) e Laurent Brochard (1997).

Commenti

  1. grimpeur75:

    Ma direi di no senno sarebbe stato davanti con Ala...
    Ho detto meritatissimo.
    VVA come spesso accade nei gruppi ridotti ha perso l'attimo e poi è stato l'unico a tentare di accelerare per rientrare e ha vinto la volata di consolazione partendo lunghissimo...due argenti in tre giorni dietro due fenomeni.
  2. Oggi ha fatto un bel numero,poi era visibilmente emozionato per la vittoria,Van Aert era certamente il piu' forte ma non avevo scatto in salite cosi ripide di piu' non poteva fare,diciamo che doveva sperare in un po' piu' di riconoscenza di Roglic,ma cosi non e' stato,un po' lo sloveno mi ha deluso oggi
  3. martin_galante:

    Pero' Alaphilippe mi pare si sia dato da fare al tour quasi fino alla fine, alla diciottesima tappa aveva il numeretto rosso di piu' combattivo. Certo Van Aert ha lavorato pure gli ultimi giorni, ma di certo avra' avuto sulle gambe piu' la crono del mondiale que quella del tour.

    Comunque il buon WVA un anno fa si diceva contentissimo di aver fatto terzo alle strade bianche, quest'anno di potersi ritirare dopo la Sanremo. Ora e' gia' arrivato a dirsi deluso per l'argento alla crono, dicendo che il vantaggio di Ganna era dovuto all'aver avuto piu' tempo per prepararsi... diciamo che ci ha preso gusto a vincere.
    Si certo, non si è risparmiato ma uscito di classifica l'hanno detto più volte che puntava ad uscire dal tour in condizione per il mondiale.

    Non so su WVA....non mi esprimo perchè sono scettico.