Campionati del mondo 2020: Alaphilippe d’oro

Campionati del mondo 2020: Alaphilippe d’oro

27/09/2020
Whatsapp
27/09/2020

Julian Alaphilippe è il nuovo campione del mondo su strada.

Il francese ha piazzato l’attacco vincente nel duro percorso di Imola sulla salita finale della Gallisterna (2,7 km, 6,4 %) dove ha fatto il vuoto per arrivare quindi da solo al traguardo con 24″ di vantaggio sul secondo, il belga Wout Van Aert e sul terzo, lo svizzero Marc Hirschi, il quale a sua volta ha conquistato il bronzo per pochi centimetri battendo in volata il polacco Michal Kwiatkowski.

Primo degli italiani, al 10° posto, Damiano Caruso a +53″.

Alaphilippe è il 9° francese a vestire la maglia iridata dopo Georges Speicher (1933), Antonin Magne (1936), Louison Bobet (1954), André Darrigade (1959), Jean Stablinski (1962), Bernard Hinault (1980), Luc Leblanc (1994) e Laurent Brochard (1997).

Commenti

  1. direi che i quattro che erano con van aert se gli avessero dato una mano a rientrare non c’era storia chi vinceva, per cui ha vinto alaphilippe
  2. Texas:

    Ma che senso ha fare un mondiale in linea su un circuito nel quale si attacca all'ultima salita dell'ultimo giro? Bene partire e arrivare all'autodromo, ma con un percorso non ripetitivo, questi giri e giretti alla fine di gare anche importanti non sono spettacolari, li trovo noiosi e prevedibili, soprattutto nel ciclismo moderno, non trovate anche voi?
    Nel 99% dei casi, il ciclismo appare noioso e prevedibile, perché si sta comodi sul divano. Quelli si danno invece delle botte assurde e questo mondiale lo ho trovato, almeno negli ultimi 50 km (di più sarebbe troppo pretendere), molto mosso, combattuto e incerto. Con attacchi e tentativi a ripetizione. Non c'è stato solo quello finale di Alaphilippe.
  3. Ser pecora:

    Comunque a taglio di capelli più disastroso il podio va ribaltato, con Hirschi oro. Van Aert abbonato all'argento.


    da notare l'espressione di pura gioia negli occhi di van aert... "cazzo stai a fotografà... " :mrgreen: