Chris Froome vince ora la Vuelta España 2011

Chris Froome vince ora la Vuelta España 2011

18/07/2019
Whatsapp
18/07/2019

La cosa era già stata anticipata, ma ora ha l’ufficialità della classifica UCI: Chris Froome (Team Sky) è il nuovo vincitore della Vuelta 2011.

Juan Cobo non ha presentato ricorso contro la squalifica per doping e quindi il titolo è stato assegnato al corridore britannico. Allo stesso modo Wout Poels, membro della Vacansoleil all’epoca, è il nuovo vincitore della 15^ tappa con arrivo sull’Angliru, dato che ogni risultato di Cobo è stato annullato.

Con questo nuovo risultato in palmares, ottenuto mentre è convalescente per la frattura del femore, Froome arriva a 7 grandi giri vinti, e raggiunge Alberto Contador, Miguel Indurain e Fausto Coppi (Coppi e Indurain non hanno mai vinto la Vuelta però, limitando le loro vittorie a Giro e Tour). Con 8 grandi giri vinti Froome raggiungerebbe il terzo posto assoluto per numero di grandi giri vinti andando a fare compagnia a Jacques Anquetil.

Con questo risultato la Gran Bretagna raggiunge la Svizzera al 5° posto per grandi giri vinti (10).

16
Rispondi

Devi fare il Login per commentare
14 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
9 Comment authors
BKShinkansenTmaurocip Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
123lorka
Member
123lorka

Sinceramente queste cose tolgono credibilita a qualsiasi statistica nel mondo del ciclismo. A Riis /Pantani/Ulrich non revocano il Tour perche, nonostante ci sia la prova provata dell’uso di sostanze illecite, sono trascorsi i termini di prescrizione. Ad Armstrong tolgono i 7 Tour, che pero non vengono riassegnati a Ulrich o Beloki. Perche? Perche e palese che all’epoca tutti facevano uso di sostanze dopanti quindi sarebbe stato ridicolo. Per non parlare della vicenda Contador, che viene fatto correre e poi gli viene revocato un Giro stravinto sulla strada…Me ne vengono in mente altri di episodi ma lasciamo stare…. Insomma dilettanti allo… Read more »

Andrea Sicilia
Editor

Decisione giusta se vogliamo, ma buona solo x le carte o gli albi d'oro. Onori, gloria, sponsor conseguenti a quella vittoria, soddisfazioni personali sono già andati.

K
Member
KOHAN

Esatto

Joe_T
Member

Un pò come lo scudetto di cartone del 2006 dell inter insomma…:roll:

newbie
Member

Soprattutto avrà festeggiato Poels

Sent from my Redmi 5 Plus using BDC-Forum mobile app

maurocip
Member

bah…
queste cose mi lasciano sempre piuttosto freddo…
o le becchi in tempi "rapidi" oppure lasciano l'amaro in bocca…
Almeno la Vuelta del 2011 la vince un campione vero e non un "Carneade" che aveva pescato il jolly del podio

T
Member
Teo66

Vero, il valore dell’assegnazione postuma è relativo. Spero però che possa fungere da deterrente per il presente/futuro dimostrando che se hai barato non basta averla scampata in quel momento. Se poi anche quello che gira attorno si adeguerà (tipo Petacchi allontanato dalla RAI, Hondo da swiss cycling) qualche effetto dissuasivo queste squalifiche postume potrebbero averlo.
Anche se il doping è una vera dipendenza (dalle prestazioni, dai risultati) e le dipendenze tolgono capacità di giudizio.

Shinkansen
Member

123lorka Sinceramente queste cose tolgono credibilita a qualsiasi statistica nel mondo del ciclismo. A Riis /Pantani/Ulrich non revocano il Tour perche, nonostante ci sia la prova provata dell’uso di sostanze illecite, sono trascorsi i termini di prescrizione. Ad Armstrong tolgono i 7 Tour, che pero non vengono riassegnati a Ulrich o Beloki. Perche? Perche e palese che all’epoca tutti facevano uso di sostanze dopanti quindi sarebbe stato ridicolo. Per non parlare della vicenda Contador, che viene fatto correre e poi gli viene revocato un Giro stravinto sulla strada…Me ne vengono in mente altri di episodi ma lasciamo stare…. Insomma dilettanti… Read more »

Shinkansen
Member

maurocip Almeno la Vuelta del 2011 la vince un campione vero e non un "Carneade" che aveva pescato il jolly del podio Al netto del doping, solo i campioni veri hanno diritto a vincere? E chi trova la forma della vita non ha diritto anche lui a togliersi delle soddisfazioni? Alla fine lo sport è merito, se vinco in quel momento ho diritto a vincere e non perché tu che sei l'Unto del Signore devi per forza arrivare primo, perché altrimenti l'albo d'oro perde di prestigio. Lo sport è bello anche perché qualche volta Davide ha battuto Golia. Se fosse… Read more »

maurocip
Member

Shinkansen Al netto del doping, solo i campioni veri hanno diritto a vincere? E chi trova la forma della vita non ha diritto anche lui a togliersi delle soddisfazioni? Alla fine lo sport è merito, se vinco in quel momento ho diritto a vincere e non perché tu che sei l'Unto del Signore devi per forza arrivare primo, perché altrimenti l'albo d'oro perde di prestigio. Lo sport è bello anche perché qualche volta Davide ha battuto Golia. Se fosse già tutto scritto sai che noia. non era questo il senso del mio intervento. Trovo insulso attribuire ad 8 anni la… Read more »

Shinkansen
Member

maurocip non era questo il senso del mio intervento. Trovo insulso attribuire ad 8 anni la vittoria di una corsa così importante ad un altro corridore, così come sarebbe insulso togliere una olimpiade a Johnson (nome assolutamente a caso) attribuendola al secondo. Mi pare più "logico" quanto fatto per Armstrong. Ma poichè l'attribuzione della Vuelta del 2011 è stata comunque fatta, preferisco che il nome che compare nell'almanacco sia di un plurivincitore di GT, piuttosto che quello di una meteora, visto che parliamo solo e soltanto di statistiche ed albi d'oro La tua preferenza è vittima di un pregiudizio che… Read more »

123lorka
Member
123lorka

Shinkansen Scusa, ma stai facendo un gran calderone. Riis fu reo confesso, ma lo disse dopo che i termini erano scaduti. Quindi, se vale ancora lo stato di diritto, non puoi condannare una persona dopo che sono trascorsi anni. Sappiamo però che lo vinse da dopato. Fra l'altro anche Zabel, che vinse cinque maglie verdi, confessò fuori tempo massimo di essersi dopato, e nessuno gliele tolse. Pantani e Ullrich al Tour non vennero mai incriminati di qualcosa. Che facciamo? Togliamo il Tour perché a quei tempi così facevano tutti? E la presunzione di innocenza? Non siamo più nel Periodo del… Read more »

maurocip
Member

Shinkansen La tua preferenza è vittima di un pregiudizio che esula dal merito sportivo di un atleta e soddisfa solo la tua percezione di una presunta nobiltà di un albo d'oro. Addirittura!!!!! della Vuelta del 2011 mi interessa "il giusto" (cioè nulla, non sono tifoso di Froome che comunque è grande a prescindere da quel GT), ma evidentemente c'è sempre qualcuno pronto a commentare non un fatto ma l'idea di qualcun altro trasformandola addirittura in un "pregiudizio" che deve oltretutto soddisfare qualcosa… relax 😉 Shinkansen Nella fattispecie Chris Froome non ha bisogno di un'ulteriore Vuelta per dimostrare la sua grandezza.… Read more »

Shinkansen
Member

maurocip Addirittura!!!!! della Vuelta del 2011 mi interessa "il giusto" (cioè nulla, non sono tifoso di Froome che comunque è grande a prescindere da quel GT), ma evidentemente c'è sempre qualcuno pronto a commentare non un fatto ma l'idea di qualcun altro trasformandola addirittura in un "pregiudizio" che deve oltretutto soddisfare qualcosa… relax 😉 Se non è un pregiudizio il tuo non so quali siano. Non sei contento perché ha vinto uno che lo meritava, sei contento perché il Campione ha vinto. Contesto un pensiero che non è in linea con la base dello sport. Vince chi merita e se… Read more »

maurocip
Member
Shinkansen

Contesto un pensiero che non è in linea con la base dello sport.

mi piace che tu sia il depositario di una verità assoluta e possa tu giudicare il pensiero degli altri…
Mi pare che questo chiuda veramente il cerchio 😉

B
Member

Un delitto per chi seguiì quella Vuelta mettendoci del proprio prezioso tempo e per chi era a bordo strada. 8 anni per annunciare una positività (di cui avevano già dati nel 2014-2015 come specificato dall'UCI) non sono accettabili. E' accettabile 1 anno, massimo 2, poi forse è quasi meglio lasciare così com'è perchè si finisce nel ridicolo. Si rimuove la "storiella" dell'unico vincitore di GT PCT. Penso che comunque su tutti i vincitori del Tour (prendo il TDF perchè è il primo GT per importanza) dal 1990, se ne salvino quanti? Se arriviamo a 4 siamo già a tanti. Ci… Read more »