Ciclomercato: Bouhanni alla Arkéa-Samsic

Ciclomercato: Bouhanni alla Arkéa-Samsic

16/08/2019
Whatsapp
16/08/2019

In rotta totale con Cedric Vasseur, il Team Manager della propria squadra, la Cofidis, Nacer Bouhanni, sprinter francese di 29 anni, ex campione nazionale, passerà alla Arkéa-Samsic per le prossime due stagioni.

EYMET, FRANCE – JULY 12: Nacer Bouhanni of France riding for Confidis, Solutions Credits signs in during stage 11 of the 2017 Le Tour de France, a 203.5km stage from Eymet to Pau on July 12, 2017 in Eymet, France. (Photo by Chris Graythen/Getty Images)

Bouhanni, noto per il carattere non facile, ha corso pochissimo quest’anno. È lui stesso a dirlo: “Non ho mai avuto un programma cosi magro. Finirò la stagione con meno di 40 giorni di corse, quando abitualmente sono tra i 75 e gli 80“.

Quelle di Bouhanni sembrano essere difficoltà sempre più frequenti per gli sprinter oggigiorno: tenere il ritmo del gruppo nelle salite. Gli sprinter oggi non possono più essere iper-specializzati in tappe piatte, ma devono pedalare forte anche in salita, pena attardarsi subito o finire fuori tempo massimo. Cavendish e Kittel le vittime più recenti di questa nuova tendenza, e Bouhanni fa parte del lotto. L’episodio che lo ha definitivamente inviso alla sua squadra è stato il recente Dauphiné, quando alla seconda tappa, dopo 70km si è ritirato assieme al suo ultimo uomo, Geoffrey Soupe. Il duo della Cofidis non riusciva a tenere il ritmo forsennato imposto dalla Ineos per rientrare su una fuga (47,5km/h di media nella prima mezz’ora di gara), staccandosi impietosamente su ogni salitella.

Bouhanni troverà alla Arkéa-Samsic il veterano tedesco André Greipel, 37 anni, campione di professionalità, ma recentemente anche lui polemico sulla quantità di dislivello ai recenti grandi giri.

André Greipel taglia il traguardo alla Planche de Belles Filles @camerooney

Per Bouhanni si riapre quindi la porta per brillare ai grandi giri (la sua ultima vittoria alla Vuelta 2018), ma dovrà dimostrare di essere competitivo perché la sua nuova squadra sarà sicuramente costruita attorno a Nairo Quintana e Warren Barguil, quindi non potrà contare sul supporto intero della stessa come alla Cofidis.

TRIESTE, ITALY – JUNE 01: Nacer Bouhanni of France and FDJ.fr celebrates winning the points jersey in the 2014 Giro d’Italia, a 172km stage between Gemona del Friuli and Trieste on June 1, 2014 in Trieste, Italy. (Photo by Bryn Lennon – Velo/Getty Images)

 

 

Rispondi

Devi fare il Login per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Sottoscriviti  
Notificami