Ciclomercato: Mark Padun alla EF Education First – Nippo

Ciclomercato: Mark Padun alla EF Education First – Nippo

Piergiorgio Sbrissa, 16/12/2021

Mark Padun correrà le 3 prossime stagioni con la EF Education First-Nippo. Il 25enne ucraino si è accasato con la formazione statunitense dopo che la Bahrain-Victorious, per la quale correva dal 2017, non gli ha rinnovato il contratto.

L’ucraino è stato il fenomeno dello scorso Criterium du Dauphiné, con due tappe consecutive vinte in montagna in solitaria. Anche se poi, nella sorpresa generale, la squadra non lo ha convocato per il Tour de France.

Jonathan Vaughters, Team Manager della EF, oltre ad aver detto che si aspetta che Padun vinca una tappa in un grande giro nei prossimi due anni, cosa su cui “non ha alcun dubbio”, ha anche aggiunto che: “[Padun] Ha anche fiuto per trovare la fuga giusta e poi sembra abbastanza resistente una volta che è in fuga. Quando sei là fuori per 4,5,6 ore in fuga, solo perché sei un buon scalatore non significa che tu possa sopportare di stare seduto là fuori al vento così a lungo […] Lo vedo come uno dei più grandi talenti del ciclismo moderno in questo momento. È stato un talento estremamente incostante, ma nei suoi giorni buoni ha dimostrato di essere uno dei migliori scalatori al mondo. Il nostro compito è capire come fargli avere ancora un po’ di quei bei giorni e lavorare un po’ sulla costanza“.

 

Commenti

  1. FDG:

    Considera che è alto 1.82 anche 75 di peso potrebbe starci...66 è basso! Pogacar è 1.76 x 66 magari padun avrebbe 72 di peso forma.
    sicuramente 66 è basso, ma potrebbe comunque starci, è un rapporto non così raro rispetto all'altezza, ovviamente nell'ambito dei ciclisti prof. Al di là di questo, che alla fine è poco rilevante, mi paiono davvero tanti 10 kg in più, ovvero +15% in pochissimi mesi.